Calcio, Europei 2016: le pagelle di Francia-Albania 2-0. Payet stellare, Pogba e Griezmann decisivi dalla panchina

Calcio-Dimitri-Payet-UEFA-Euro-2016-Twitter.jpg

Lo Stade Vélodrome di Marsiglia ha ospitato quest’oggi il secondo impegno della Francia padrona di casa, che ha giocato contro l’Albania di Gianni De Biasi per il Gruppo A dei Campionati Europei 2016. L’incontro si è concluso con il punteggio di X-X.

FRANCIA

Hugo Lloris 6 Risponde presente quando viene chiamato in causa, anche nell’occasione del palo sembrava sulla palla.

Patrice Evra 6 Primo tempo molto titubante, più convincente nella ripresa dove spinge sulla sinistra e mette in difficoltà l’Albania.

Laurent Koscielny 6 Partita senza infamia e senza lode per il difensore centrale.

Adil Rami 6.5 Inizia male, ma poi entra in partita e si improvvisa uomo-assist sulla rete decisiva di Griezmann. Molto meglio rispetto all’esordio.

Bacary Sagna 6.5 Spinge per tutta la partita sulla destra, ma nel primo tempo non viene quasi mai servito. Nella ripresa cambia la musica e fa vedere le sue qualità.

Blaise Matuidi 6.5 I suoi inserimenti sono spesso pericolosi, sia quando viene servito che quando crea gli spazi per i compagni.

N’Golo Kanté 6 Inesistente nel primo tempo, torna ad essere l’abituale recuperatore di palloni nella ripresa.

Anthony Martial 5.5 Ci mette la volontà, ma non basta. Si intravedono le sue capacità, ma paga lo scotto dell’esordio da titolare.

46′ Paul Pogba 7 Entra lui e la Francia cambia volto in tutte le fasi: interdizione, impostazione, suggerimenti e conclusioni. Come si fa a lasciarlo fuori?

Dimitri Payet 8 L’unico che dà tutto sé stesso dal primo all’ultimo minuto, viene giustamente ricompensato con il goal e con la posizione di capocannoniere.

Kingsley Coman 6.5 Rapido e dotato di grande tecnica, salta l’uomo con facilità e quando va sul fondo mette cross pericolosi. Limitato da un assetto tattico che non lo esalta.

67′ Antoine Griezmann 7 Segna la rete che di fatto decide la partita, e questo basta. Il suo ingresso in campo è importante, anche se meno incisivo rispetto a quello di Pogba.

Olivier Giroud 6 Tanta volontà da parte del centravanti dell’Arsenal, ma non viene servito molto. Ci prova di testa sui cross di Payet, ma non centra lo specchio.

– 77′ André Pierre-Gignac 5.5 Entra nel suo stadio, ma non convince. Perde troppi palloni e non incide.

All. Didier Deschamps 5 Sarebbe un quattro, ma quanto meno ha il merito di capire i suoi errori e recuperare in tempo. Che gli serva da lezione.

ALBANIA

Etrit Berisha 6 Sui goal non può nulla, non ha colpe nella sconfitta albanese.

Ansi Agolli 6.5 Convincente soprattutto nel primo tempo, poi cala come tutta la squadra.

Mërgim Mavraj 5.5 Il più incerto dei difensori albanesi, molte occasioni per l’attacco francese arrivano dai suoi errori.

Arlind Ajeti 7 Spinge tanto e difende bene, poi a fine partita è esausto e viene sostituito.

– 85′ Frédéric Veseli s.v.

Elseid Hysaj 7 Un’ottima prova per questo centrocampista prezioso sia in possesso che in fase difensiva.

Ledian Memushaj 7 Importantissimo nella gestione del pallone da parte della squadra albanese, è anche molto pericoloso come suggeritore in fase offensiva.

Burim Kukeli 6 Dà tutto in mezzo al campo, anche se nella ripresa non riesce a contrastare i francesi e viene sostituito.

– 74′ Taulant Xhaka 5.5 Entra al posto dello stanco Kukeli, ma non convince, anzi peggiora la situazione.

Amir Abrashi 6.5 Partita di grande peso al centro del campo albanese, poi vengono fuori i suoi limiti quando la Francia cambia marcia.

Ermir Lenjani 6.5 Come Abrashi, fa un’ottima partita a centrocampo. Ottime le sue sortite sulla fascia.

Andi Lila 5.5 Diverse imprecisioni nei passaggi ne minano la valutazione, anche se corre davvero molto.

– 71′ Odise Roshi 6 Entra, fa il suo compito, ma poi la partita degenera per l’Albania.

Armando Sadiku 5.5 Poco servito, ma quando tocca il pallone lo perde quasi sempre.

All. Gianni De Biasi 8 L’Albania era messa davvero bene in campo, e nel primo tempo ha giocato un match quasi perfetto. Solo nel finale, le doti tecniche dei francesi hanno deciso il match.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: UEFA Euro 2016 (Twitter)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top