Calcio, Europei 2016: Griezmann salva la Francia, Irlanda ko in rimonta

Payet-Griezmann-calcio-francia-uefa-twitter-euro-2016.jpg

Foto da: Twitter Uefa Euro 2016


Francia avanti, ma quanta fatica: l’Irlanda va subito in vantaggio e tiene per quasi un’ora di gioco, crollando però nel finale sotto i colpi di uno scatenato Griezmann. I Bleus di Didier Deschamps volano ai quarti di finale nonostante una difesa da horror.

L’avvio è shockante: Rami dorme e, dopo 2′, Pogba stende Long in area: rigore per l’Eire e Brady non sbaglia, spiazzando Lloris. Lione rimane ammutolita e la Francia inizia il suo lungo assalto alla porta di Randolph. I Verdi alzano la Maginot e trovare varchi non è facile: a guidare la reazione dei padroni di casa è proprio l’asso della Juventus, il giocatore con più tecnica tra i 22 in campo, ma il colpo di testa di Griezmann al al 9′ finisce alto, Duffy anticipa all’ultimo Giroud al 12′ e, nel recupero del primo tempo, la conclusione ravvicinata di un Payet brillante solo a sprazzi viene murata dalla difesa irlandese.

Assalto a una sola porta? Sì, ma l’Irlanda si fa piacere anche in transizione: Long lotta su ogni pallone, Murphy impegna Lloris al 21′ con una girata velenosa e Duffy non trova la porta di testa al 42′. La Francia non è in una condizione ideale all’intervallo, ma nemmeno rassegnata, e dunque si presenta subito con Coman al posto di Kanté: dal 4-3-3 si passa al 4-2-3-1. Al 48′ grande opportunità per Koscielny, la cui incornata ravvicinata finisce fuori di un soffio, ma cinque minuti dopo serve ancora un super Lloris ad anticipare Long ed evitare il clamoroso tracollo.

Dallo 0-2 all’1-1: dopo una botta da fuori di Matuidi che impegna Randolph in tuffo, al 58′ arriva il pareggio della Francia con una frustata aerea di Griezmann, imbeccato da un cross da destra di Sagna. Si entra in un’altra partita: la Francia si esalta e Lione canta a squarciagola. Gli effetti sono immediati: è il 61′ quando Giroud apparecchia la tavola per l’inserimento dell’ala dell’Atletico Madrid con una perfetta sponda di testa e Griezmann fa 2-1. Ancora Francia, ancora Griezmann: al 66′ costringe Duffy alla chiara occasione da rete e l’Irlanda rimane in dieci uomini. E’ il segnale della resa definitiva.

Negli ultimi 20 è assolo transalpino: traversa di Gignac al 77′, tiro-cross di Matuidi che impegna ancora Randolph all’81’, piattone a lato di Gignac all’86’ e quasi tris di Griezmann al 92′. Partono gli olè, si eleva la Marsigliese, la Francia non rischia nulla: la qualificazione è realtà.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Twitter Uefa Euro 2016

Lascia un commento

Top