Calcio, Europei 2016: Francia-Svizzera 0-0, le pagelle. Lampi di classe per Pogba

Francia-calcio-Euro-2016-foto-twitter-uefa-euro-2016.jpg

Si conclude con uno 0-0 che dice poco sulla bellissima e molto intensa partita giocata Francia-Svizzera, ultimo match del Girone A. Passano entrambe le squadre alla fase ad eliminazione diretta: prima la nazionale di casa, secondi gli elvetici. Andiamo a rivivere l’incontro con le pagelle.

FRANCIA 

Hugo Lloris, voto 6: inoperoso durante tutta la partita.

Patrice Evra, voto 5,5: non perfetto il terzino della Juventus, che soffre soprattutto le avanzate di Shaqiri e si fa vedere raramente davanti.

Laurent Koscielny, voto 6,5: altra prestazione solida per il forte centrale francese.

Adil Ramy, voto 6,5: sembra un altro giocatore rispetto a quello visto nel Milan. Puntuale e preciso.

Bacary Sagna, voto 5,5: performance simile a quella del suo compagno di reparto sulla fascia opposta. Spinge poco.

Moussa Sissoko, voto 7: tanta sostanza e prestanza fisica eccezionale. Buoni inserimenti, lo rivedremo in questo Europeo.

Yohan Cabaye, voto 6,5: può aver messo in difficoltà Deschamps. Gran gara per il centrocampista del Newcastle, che ha corso per 90′ a tutto campo. Davvero infaticabile.

Paul Pogba, voto 7: parte con la voglia di spaccare il mondo dopo le critiche dei giorni scorsi. Tre tiri in porta nel giro di 20′, con una traversa clamorosa centrata da trenta metri. Poi si limita a gestire il pallone, sempre con la sua fenomenale qualità.

Antoine Griezmann, voto 6,5: buoni spunti per la punta dell’Atletico, che però non riesce a trovare la via del gol. Dal 77′ Matuidi, senza voto. 

André-Pierre Gignac, voto 5,5: il peggiore dell’attacco francese. Soffre la fisicità della difesa svizzera.

Kingsley Coman, voto 6: parte forte ma poi cala alla distanza. Mette in mostra tutta la sua classe nel dribbling. Dal 63′ Dimitri Payet, voto 6,5: la solita classe al servizio della propria squadra. A pochi minuti dall’ingresso in campo sfiora la rete con un tiro al volo che si stampa sulla traversa.

SVIZZERA

Yann Sommer, voto 6,5: Europeo fantastico per il portiere elvetico, battuto fino ad ora solo da un rigore di Stancu.

Ricardo Rodríguez, voto 5,5: non sta ripetendo le prestazioni del Mondiale in Brasile, ed è un peccato.

Johan Djourou, voto 6: si limita al compitino in fase difensiva. Partita sufficiente.

Fabian Schär, voto 7: altra gran performance per il centrale elvetico, protagonista all’esordio con la rete all’Albania. Dimostra di essere in formissima.

Stephan Lichtsteiner, voto 6: fatica a tenere l’ex compagno di squadra Coman, poi cresce alla distanza.

Granit Xhaka, voto 6: solita qualità in fase di regia, senza però mai strafare.

Valon Behrami, voto 6,5: tanta sostanza per il mediano ex Napoli. Un recupera palloni eccezionale.

Admir Mehmedi, voto 5: così come nelle prime due partite, praticamente mai visto. Con la Romania era arrivata la rete, oggi neanche un tiro in porta. Dall’86’ Lang, senza voto.

Blerim Džemaili, voto 6: fatica a trovare spazi contro la difesa transalpina. Comunque altra prestazione positiva per il centrocampista ex Genoa.

Xherdan Shaqiri, voto 5,5: si dà da fare la stella elvetica, senza però trovare il guizzo decisivo. Dal 79′ Fernandes, senza voto. 

Breel Embolo, voto 5,5: tanta corsa, pochi palloni disponibili. Esordio da titolare all’Europeo per il giovane attaccante del Basilea che non riesce a farsi notare. Dal 74′ Seferovic, senza voto.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Uefa Euro 2016

Lascia un commento

Top