Calcio, Copa America Centenario: debutto del Brasile nella notte, a Pasadena c’è l’Ecuador

pagina-fb-hulk.jpg

Dopo la gara inaugurale Stati Uniti-Colombia, la Copa America Centenario entra nel vivo, con l’esordio del Brasile di Carlos Dunga, avversario dell’Ecuador, con la sfida in programma nella notte italiana (più precisamente alle 4:30) al Rose Bowl di Pasadena.

Privi della stella Neymar, i pentacampioni del mondo si affidano alle giocate i Willian e alle reti di Hulk, in una rosa di assoluto talento, nella quale figurano i nomi di Philippe Coutinho, Casemiro, Lucas Moura e del giovanissimo Gabriel Barbosa, in rete all’esordio con la Selecao. Anche nel reparto arretrato non mancano i campioni, date le convocazioni di Dani Alves, Filipe Luis e Marquinhos, ex difensore della Roma.

L’Ecuador è invece una squadra in costante evoluzione, con Antonio ed Enner Valencia in grado di garantire pericolose incursioni sulle fasce, oltre alla visione di gioco del centrocampista dello Swansea Jefferson Montero. Mandare in campo la formazione migliore sarà invece compito del ct Gustavo Quinteros, argentino naturalizzato boliviano, alla guida della Tricolor dal 2015.

Foto: pagina Facebook Hulk

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top