Calcio, Copa América Centenario 2016: Argentina in semifinale con doppietta di Higuaín, 4-1 al Venezuela

calcio-messi-higuain-argentina-fb-official-gonzalo-higuain.jpg

La città di Foxborough, nello stato del Massachusetts, ha ospitato questa notte la partita tra Argentina e Venezuela, valida per i quarti di finale della Copa América Centenario 2016.

Giusto il tempo di iniziare la partita, e all’8′ l’Argentina mette subito le cose in chiaro: gran lancio verso l’area di Lionel Messi, e Gonzalo Higuaín manda il pallone alle spalle del portiere venezuelano, Dani Hernández. L’Albiceleste spreca poi un’altra occasione con Messi, che non riesce in un pallonetto dopo un’uscita disastrosa dell’estremo difensore avversario, mentre al 22′ è l’arbitro messicano Roberto García Orozco a negare un rigore al fuoriclasse del Barcellona. Il raddoppio arriva al 28′, quando un incredibile errore della difesa venezuelana regala la doppietta a Gonzalo Higuaín, che si ritrova solo davanti al portiere. La prima occasione per la Vinotinto arriva al 35′, con un tiro di Salomón Rondón, il più attivo dei suoi, ben parato da Sergio Romero. Cinque minuti dopo, lo stesso Rondón colpiva un palo con un colpo di testa su calcio d’angolo, mentre al 41′ il portiere argentino risultava decisivo su un pallonetto causato da una deviazione di un difensore. I tentativi del Venezuela portano i loro frutti al 43′, quando un fallo da rigore di Romero regala un’opportunità a Luis Manuel Seijas: incredibilmente, quest’ultimo tenta un cucchiaio che finisce tra le braccia dell’estremo difensore.

La ripresa si apre con il colpo di testa dell’argentino Augusto Fernández, che all’53’ finisce fuori. Il tris arriva poco dopo, al 60′, quando un’azione in velocità porta Lionel Messi davanti alla porta venezuelana, un’occasione impossibile da fallire per un giocatore della sua caratura, che segna così il goal numero 54 con la nazionale. Dopo tante occasioni sprecate, il Venezuela riesca ad accorciare le distanze al 70′ con Salomón Rondón, il miglior rappresentante della Vinotinto, che di testa manda la palla sul palo e poi in rete. Una situazione illusoria, visto che un minuto dopo l’Argentina realizza il poker con un tiro di Érik Lamela da sinistra. Messi ci prova ancora al 76′, ma il suo tiro finisce fuori.

Con questo netto successo per 4-1, l’Argentina di Gerardo Martino ottiene dunque la qualificazione alle semifinali della competizione continentale, dove incontrerà gli Stati Uniti padroni di casa. Il Venezuela di Rafael Dudamel lascia la Copa América dopo una buona fase a gironi, ma quest’oggi non ha potuto nulla contro la corazzata Albiceleste.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Gonzalo Higuaín (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top