Calcio, Copa America 2016: il Brasile cerca riscatto contro Haiti, l’Ecuador sfida il Perù

Hulk-Brasile-Wikipedia-libera.jpg

Dopo il deludente pareggio all’esordio contro l’Ecuador, il Brasile di Carlos Dunga torna in campo contro Haiti nella seconda giornata del gruppo B della Copa America Centenario.

Alle 2:30 ora italiana ad Orlando, i verde-oro andranno a caccia della prima vittoria nella competizione, che potrebbe così rilanciare i pentacampioni del mondo nella lotta alla supremazia continentale. Privi di Neymar, Thiago Silva e David Luiz, i carioca si affidano alle giocate del giovanissimo attaccante del Santos Gabriel Barbosa e del trequartista del Liverpool Philippe Coutinho, non troppo brillanti all’esordio.

La formazione potrebbe essere la stessa scesa in campo contro l’Ecuador; un 4-3-3 composto da Allison in porta, Dani Alves e Filipe Luis terzini, Gil e Marquinhos centrali, Casemiro, Elias e Renato Augusto a centrocampo, Coutinho, Barbosa e Willian in attacco, con un Hulk che dovrebbe partire dalla panchina.

Dall’altro lato del campo c’è però una squadra in netta crescita negli ultimi anni, che si scrollata di dosso l’appellativo di “cenerentola”, e che sta emergendo nel panorama mondiale, guidata dal 24enne Kervens Belfort. Il torneo è iniziato nel peggiore dei modi per i caraibici, sconfitti 1-0 dal Perù con il gol di Guerrero, ma c’è da sottolineare che i ragazzi allenati da Patrice Neveu hanno disputato una prova al di sopra delle aspettative, senza mai mollare contro un’avversario di livello superiore.

L’altro match della nottata vedrà opposti Perù ed Ecuador, con i primi che con una vittoria sarebbero aritmeticamente qualificati ai quarti di finale.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

 

Lascia un commento

Top