Calcio a 5, playoff scudetto: Asti campione d’Italia! Storico tricolore per l’Orange che batte il Rieti ai rigori

Asti-calcio-a-5-foto-constantin-pletosu-fb-divisione-calcio-a-5.jpg

Battendo 7-6 dopo i calci di rigore il Rieti, l’Orange Futsal Asti si laurea campione d’Italia per la prima volta nella sua storia vincendo le finali scudetto con il computo conclusivo di tre a uno.

In un Pala San Quirico gremito in ogni ordine di posto, sono gli ospiti a partire meglio trovando la rete dopo poco meno di un minuto con Zanchetta ma dopo qualche minuto sull’asse De Oliveira-De Luca i piemontesi andavano a reagire trovando il vantaggio per 2-1; che mandava le squadre negli spogliatoi.

La ripresa quindi iniziava con la squadra di Patriarca impegnata nel pareggiare. Gli spazi in contropiede però si moltiplicavano. Al decimo Chimanguinho riusciva a trafiggere Micoli trovando il 3-1: i laziali passavano allora al portiere di movimento.

Praticamente un assedio alla fortezza difesa da Espindola. Corsini, Zanchetta e Saul andavano vicino al gol a più riprese, ma su una brutta trasmissione del pallone Bertoni andava a riconquistare la sfera insaccando il 4-1, da dietro il centrocampo, nella porta sguarnita.

A quattro minuti dalla fine, sembrava tutto finito. Neanche il tempo di pensarlo però, che ecco arrivare la replica di un Rieti infinito. Zanchetta firmava infatti subito il 4-2, poi un ultimo giro di lancette da far sobbalzare dalle sedie. Ancora Zanchetta, trovando la tripletta personale metteva le cose sul 4-3 che, sul restart, diventava clamorosamente 4-4 grazie alla rete di Hector a trenta secondi dalla fine.

Emozioni a raffica e calcio di rigore.

Nella miniserie di tre penalty, infine, l’errore di Hector è decisivo. A Ramon infatti, all’ultimo rigore, il piede non trema. La palla si insacca.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Divisione Calcio a Cinque

Lascia un commento

Top