Boxe, Preolimpico mondiale Baku 2016: Picardi accede ai quarti, ora sfida decisiva con Vargas

Vincenzo-Picardi.jpg

Vincenzo Picardi si qualifica per i quarti di finale del Preolimpico mondiale di boxe in corso di svolgimento a Baku, in Azerbaijan. Il 32enne di Casoria ha sconfitto ai punti e con verdetto unanime il tagico Fayzen Rakhmatshoev (triplo 30-27 da parte dei giudici). A questo punto l’azzurro si trova ad una sola vittoria dalla qualificazione alle Olimpiadi di Rio 2016.

Per volare in Brasile, dovrà ora superare lo scoglio più complicato, quello dell’americano Antonio Vargas. Il 19enne peso mosca viene considerato una grande promessa del pugilato a stelle e strisce, soprattutto in chiave professionismo. Nel 2015 ha conquistato l’oro ai Giochi Panamericani, sconfiggendo addirittura il vice-campione del mondo cubano Yosvany Veitia. Un avversario di grande talento e più giovane di 13 anni. Servirà tutta l’esperienza di Picardi per venire a capo di un match che si annuncia complicatissimo.

In caso di sconfitta, tuttavia, il campano avrebbe ancora una chance per volare a Rio: dovrebbe infatti sperare che Vargas si aggiudichi il torneo (ipotesi più che fattibile) per concludere in quinta piazza ed accaparrarsi l’ultimissimo pass per Copacabana.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top