Boxe, Preolimpico mondiale Baku 2016: facile vittoria per Salvatore Cavallaro ai sedicesimi

Boxe-Salvatore-Cavallaro-FPI.jpg

Salvatore Cavallaro approda agli ottavi di finale del preolimpico mondiale di boxe in corso di svolgimento a Baku (Azerbaijan). Il peso medio azzurro (-75 kg) ha superato nettamente ai punti l’olandese Max Petrus Martinus Hen Van der Pas, un avversario di cui, forse, faceva paura solo la lunghezza del nome…Unanime il verdetto dei giudici con un triplo 30-27 in favore del siciliano.

Il pugile del Bel Paese affronterà ora l’ecuadoregno Marlo Delgado, il quale ha faticato non poco nel superare lo zambiano Benny Sichuundu Muziyo. Il 23enne sud-americano vanta già una partecipazione a cinque cerchi: nel 2012, a Londra, venne eliminato al primo turno. Sebbene si tratti della testa di serie n.3 del tabellone, stiamo parlando di un avversario che non può spaventare Cavallaro. Delgado, nel biennio 2014-2015, ha preso parte al circuito professionistico dell’Aiba (cosiddetta APB), ottenendo uno score non eccezionale di 4 vittorie e 3 sconfitte.

Il tabellone, dunque, sembra offrire una ghiotta chance di qualificazione a Rio per Cavallaro: ai quarti, infatti, troverebbe uno tra il turkmeno Arslanbek Achilov, il keniano Nickson Otieno Abaka e lo svizzero Davide Faraci. Non esattamente dei fenomeni.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Foto: FPI

Lascia un commento

Top