Boxe, Preolimpico mondiale Baku 2016: eliminato Donato Cosenza

Boxe-Donato-Cosenza-2.jpg

Dopo l’eliminazione di Riccardo D’Andrea nella categoria dei pesi gallo, l’Italia ha perso un altro pezzo nel torneo mondiale di qualificazione olimpica (TQO) di Baku, in Azerbaijan. Si tratta di Donato Cosenza, interprete della categoria 64 kg, che poco fa ha incrociato i guantoni con il tagiko Ermek Sakenov, già quinto ai Mondiali del 2013 ed autore di diversi piazzamenti nelle rassegne continentali asiatiche. Il pugile asiatico si è imposto ai punti con verdetto unanime da parte dei giudici, eliminando dunque l’italiano dalla corsa alle Olimpiadi di Rio 2016.

Ricordiamo che nella prima sessione odierna del torneo azero, Guido Vianello aveva eliminato il brasiliano Duarte Lima nel tabellone della categoria dei pesi supermassimi (clicca qui per saperne di più), mentre poco fa Vincenzo Picardi (52 kg) ha vinto il suo primo incontro ai danni dell’ucraino Ilhor Sopinskyi (clicca qui per saperne di più).

Il team leader azzurro Borghino ha così commentato la giornata di oggi attraverso il sito federale: “Ottime prestazioni di Vianello e Picardi. Il primo, di fronte a un avversario scorbutico, è partito piano uscendo nel finale. Il secondo ha dato prova di essere in gran forma e molto determinato a raggiungere l’obiettivo della qualificazione. Ha vinto anche grazie alla sua enorme esperienza. Cosenza, purtroppo, ha trovato un avversario molto più esperto di lui. Donato comunque ha dato tutto per trovare la vittoria“.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top