Beach volley, World Tour 2016, Olsztyn. Ingrosso out: niente derby agli ottavi

ingrosso-2-18.6.2016.jpg

Sarà Italia-Brasile e dunque niente derby negli ottavi di finale del Grand Slam di Olsztyn. Alex Ranghieri e Adrian Carambula affronteranno dunque nel primo pomeriggio con in palio un posto nei quarti di finale i carioca Alvaro Filho/Vitor Felipe, che hanno eliminato da qualche minuto Paolo e Matteo Ingrosso al termine di un match rocambolesco vinto 2-1.

Non mancano i rimpianti per gli azzurri che  sono stati ad un passo dal superare il turno in un tie break dall’andamento poco lineare. Partenza migliore dei brasiliani che restano sempre avanti nel primo set e vincono 21-18. Nel secondo set Paolo e Matteo Ingrosso prendono da subito il comando delle operazioni, mantengono un buon vantaggio fin dalla parte iniziale (12-8) e si impongono 21-17 nonostante una piccola rimonta dei carioca.

Tie break giocato sul filo dell’equilibrio fino all’11-10 per i brasiliani che piazzano il break e vanno a servire per il match sul 14-11. I gemelli italiani annullano tre match ball e pareggiano il conto (14-14) fallendo anche l’attacco del sorpasso. Un altro match ball annullato per gli azzurri sul 15-14 e poi la resa (17-15) che lascia via libera ai brasiliani (17-15).

Così i primi sedicesimi disputati in mattinata: Bykanov/Koshkarev (Rus)-Guto/Saymon (Bra) 0-2 (17-21, 19-21), Gabathuler/Gerson (Sui)-Allen/Brunner (Usa) 2-0 (21-14, 21-17), Ricardo/Andre (Bra)-Samoilovs/Smedins (Lat) 0-2 (19-21, 16-21).

Lascia un commento

Top