Beach volley, World Tour 2016, Amburgo. Azzurro sbiadito, vincono solo Nicolai/Lupo

orsi-toth-8.6.2016.jpg

Prima giornata non indimenticabile per le coppie italiane impegnate nelle Major Series di Amburgo. L’unico successo italiano porta la firma dei campioni europei Lupo/Nicolai che hanno battuto 2-0 (23-21, 21-18) i polacchi Kadziola/Szalankewicz al termine di un match piuttosto combattuto. Tirato il primo set vinto ai vantaggi dagli italiani, mentre il secondo parziale è stato deciso da un break di 3-0 per Nicolai/Lupo sull’11-10 che ha permesso agli azzurri di prendere il volo.

Bockermann/Fluggen si confermano, invece, ossi durissimi per Alex Ranghieri e Adrian Carambula (la bella notizia di giornata è che appare totalmente recuperato dagli acciacchi della scorsa settimana). I tedeschi hanno vinto 2-1 (18-21, 23-21, 15-12) in rimonta al termine di uno dei match più belli ed emozionanti di giornata.

Ranghieri/Carambula sono sempre stati avanti nel primo set vincendo 21-18, nel secondo parziale partenza migliore dei tedeschi, raggiunti dagli azzurri sul 15-15, poi match punto a punto risolto da una rigiocata chiusa da Fluggen sul 23-21.

Tedeschi sempre avanti anche nel tie break fino al parziale di 3-0 che sembrava sul 13-9 metterli al sicuro da brutte sorprese ma due attacchi di Carambula e una rigiocata spettacolare di Ranghieri hanno permesso agli azzurri di riportarsi sotto (13-12). L’errore di Ranghieri al servizio e di Carambula in attacco ha consegnato a Bockermann/Fluggen la prima vittoria nel girone.

Sconfitta piuttosto netta al debutto, invece, per Matteo e Paolo Ingrosso, battuti 2-0 dai canadesi Schalk/Saxton. A nulla è valsa la buona partenza degli azzurri (8-5), poi rimontati dai nordamericani (15-11). Ancora un break per gli italiani (18-17) ma poi Schalk con tre punti consecutivi ha permesso ai canadesi di vincere 21-18 il primo set. Nel secondo parziale canadesi devastanti in avvio (10-5) e azzurri incapaci di rientrare in partita fino al 21-17 conclusivo.

Partenza ad handicap nel torneo femminile per Menegatti/Orsi Toth che si giocheranno il passaggio al turno successivo tra poco contro le tedesche Meersmann/Schneider. Le azzurre erano partite bene contro le brasiliane Lili/Maria Antonelli ma sono state sconfitte 2-1.

Il primo set ha illuso la coppia italiana che ha dominato vincendo 21-15, poi solo Brasile nel secondo set (15-10) e nel tie break italiane avanti fino all’8-7 poi ancora una volta brasiliane scatenate con un break di 8-3 per il 15-11 finale.

Lascia un commento

Top