Beach volley, Satellite Cev 2016 Baden. Cinque coppie azzurre nelle qualifiche: il ritorno di Tomatis

andrea-tomatis-4.6.2014.jpg

Scatta questa mattina con i tornei di qualificazione maschili e femminili il secondo torneo Satellite Cev a Baden (Austria) che vede al via ben cinque coppie azzurre, nessuna delle quali è inserita direttamente nel main draw.

In campo femminile puntano al tabellone principale le due coppie della nazionale Zuccarelli/Lestini e Perry/Giombini, una delle quali affiancherà Menegatti/Orsi Toth nella Continental Cup in Norveglia, oltre a Cicolari/Sorokaite, reduci dalla eliminazione al primo turno delle qualificazioni delle Major Series di Amburgo.

Perry/Giombini debutteranno alle 13 contro le svizzere Caluori/Steinemann e in caso di vittoria se la vedrebbero nella sfida decisiva per il main draw contro la vincente di Galova/Olivova (Cze)-Behrens/Glenzke (Ger).

Lestini/Zuccarelli saranno in campo alle 11 contro le austriache Preiml/Weber e in caso di successo affronterebbero al secondo turno la vincente di Culav/Seyfferth (Ger)-Daalderop/Stubbe (Ned).

Cicolari/Sorokaite, infine, incontreranno alle 12 le slovacche Siposova/Heresova e in caso di successo affronterebbero la vincente di Lusson/Chamereau (Fra)-Kiss/Friedl (Aut).

In campo maschile danno la caccia alla qualificazione due coppie azzurre. L’Italia ritrova una vecchia conoscenza come Andrea Tomatis che è la debutto con il nuovo compagno Davis Krumins, lettone naturalizzato italiano, scuola modena, alzatore di Latina nell’indoor. Tomatis/Krumins affronteranno nel primo turno i temibili tedeschi Harms/Poniewaz alle 10 e in caso di vittoria se la vedranno con i cechi Dumek/Kubala.

In campo anche due “veterani” dei Sarellite Cev con Matteo Galli e Federico Morichelli. Per loro l’avversario al primo turno (ore 12) sarà la coppia lettone Abolins/Toms e in caso di vittoria affronteranno gli ucraini Gordieiev/Babich nella sfida decisiva per entrare nel main draw.

Lascia un commento

Top