Beach Volley, Europeo Under 20, Antalya. Azzurri, avanti tutta! Ottavi conquistati. Il programma

vendetti-montanari-18.6.2016.jpg

Doppio trionfo azzurro nei sedicesimi di finale e dunque l’Italia avanza compatta verso gli ottavi di finale al campionato Europeo Under 20 in programma ad Antalya in Turchia.

In campo maschile tutto facile, o quasi, per Valerio Vendetti e Maurizio Montatanari che entrano di prepotenza nella top ten del continente grazie al successo convincente 2-0 (21-16, 21-18) contro i belgi Witvrouwen/Maddens copn qualche sussulto solo nel secondo parziale per la coppia azzurra. Gli italiani sono ora attesi alle 14 ora italiana dalla sfida con gli svizzeri Breer/Haussener che vale un posto nei quarti di finale.

Questi  i risultati degli altri sedicesimi: Mazuras/Knasas (Ltu)-Samoilovs/Nasonovs (Lat) 0-2 (19-21, 16-21), Gysin/Roth (Sui)-Marttila/Siirilä (Fin) 2-0 (21-11, 21-15), Kindl/Klaffinger (Aut)-Chatzinikolaou/Kostoglou (Gre) 2-0 (21-14, 24-22), Gala/Velich (Cze)-Kumer/Dulai (Slo) 0-2 (17-21, 21-23), Jiménez/Huerta (Esp)-Ozdemir/Cebeci (Tur) 2-0 (21-13, 21-18), Sviridov/Palenko (Ukr)-Smits/Ozolins (Lat) 0-2 (13-21, 14-21), Link/Molin (Swe)-Jones/Poole (Eng) 2-0 (21-19, 21-15).

Così gli ottavi nel primo pomeriggio: Sørum/Mol (Nor)-Samoilovs/Nasonovs (Lat), Penninga/Blom (Ned)-Gysin/Roth (Sui), Breer/Haussener (Sui)-Vendetti/Montanari (Ita), Thole/Winter (Ger)-Kindl/Klaffinger (Aut), Ivanov/Kramarenko (Rus)-Kumer/Dulai (Slo), Plotnytskiy/Poluian (Ukr)-Jiménez/Huerta (Esp), Olimstad/Thelle (Nor)-Smits/Ozolins (Lat), Kaszewiak/Paszkowski (Pol)-Link/Molin (Swe).

Girandola di emozioni nel sedicesimo di finale femminile che ha visto le azzurre Gaia Traballi e Ester Maestroni battere in rimonta 2-1 le lituane Zobnina/Mazurkeviciute. Una partita tiratissima che ha visto le lituane vincere in rimonta il primo set 22-20, le azzurre rispondere con un altro 22-20 nel secondo set e la chiusura ai vantaggi anche nel tie break con le italiane che hanno prevalso 19-17, conquistandosi così la sfida negli ottavi di finale in programma fra poco alle 12.10 contro le forti russe Kholomina/Mastikova che partono con i favori del pronostico.

Così gli altri sedicesimi: Legieta/Kloda (Pol)-Friedl/Kiss (Aut) 2-1 (19-21, 21-13, 15-10), Körtzinger/Ottens (Ger)-Klepkou/Kourtidou (Gre) 1-2 (21-7, 19-21, 8-15), Nezir/Sencel (Tur)-Hollas/Soomets (Est) 2-0 (21-14, 21-18), Sinisalo/Ahtiainen (Fin)-Boke/Ilgin (Tur) 2-0 (21-14, 21-8), Graudina/Kravcenoka (Lat)-Rylova/Zatylkina (Ukr) 2-0 (21-14, 21-7), Shalayeuskaya/Siakretava (Blr)-Vence/Karayilan (Tur) 2-1 (21-13, 9-21, 15-13), Morgan/Lovsin (Slo)-Vandycke/Vandendriessche (Bel) 2-1 (15-21, 21-12, 15-4).

Così gli ottavi: Marolf/Vergé-Dépré (Sui)-Legieta/Kloda (Pol), Zyonchkovskaya/Rudykh (Rus)-Klepkou/Kourtidou (Gre), Kholomina/Mastikova (Rus)-Traballi/Maestroni (Ita), Holzer/Maros (Aut)-Nezir/Sencel (Tur), Stubbe/Daalderop (Ned)-Sinisalo/Ahtiainen (Fin), Kotlasova/Resova (Cze)-Graudina/Kravcenoka (Lat), Lunde/Helland-Hansen (Nor)-Shalayeuskaya/Siakretava (Blr), Moreno/Carro (Esp)-Morgan/Lovsin (Slo).

Lascia un commento

Top