Beach Volley, Continental Cup. Uno a uno con la Polonia: azzurre al golden match

perry-giombini-22.6.2016.jpg

Una vittoria e una sconfitta ma soprattutto un’Italia viva a combattiva nella giornata di apertura della Continental Cup a Stavanger. Opposte alla Polonia le azzurre hanno tirato fuori le unghie, riuscendo a trascinare le polacche al Golden Match che andrà in scena attorno alle 17 con i coach che potranno scegliere chi fra le quattro convocate mandare in campo (per l’Italia probabile ancora Giombini/Perry).

Nella prima sfida le azzurre Giombini/Perry hanno prevalso in rimonta su Kloda/Legieta 2-1 (16-21, 21-15, 15-7). Rimonta subita, invece, per Saguatti/Lestini che, all’esordio assoluto in coppia, contro le più esperte a livello internazionale Gruczcynska/Strag hanno disputato un buon match, cedendo 1-2. Partenza a razzo delle italiane che hanno vinto 21-18 il primo set e sono rimaste avanti fino al 14-11 nel secondo. Poi le polacche si sono riprese vincendo 21-18 il secondo set e 15-10 il tie break.

Golden match anche fra Slovacchia e Repubblica Ceca, mentre l’Olanda (possibile avversaria nei quarti delle azzurre in caso di passaggio del turno) è avanti 1-0 con la Lituania e la Finlandia è 1-0 avanti con la Svezia. La prima squadra a raggiungere i quarti è l’Austria che ha battuto 2-0 la Grecia (sfuma per Arvaniti/Karagkouni la possibilità di andare a Rio).

Lascia un commento

Top