Basket, Serie A Finale Scudetto 2016: Reggio Emilia reagisce, vince gara-3 e riapre la serie

Della-Valle-Basket-Reggio-Emilia-Roberto-Muliere.jpg

Il PalaBigi resta un fortino inespugnabile in questi playoff. Reggio Emilia davanti al proprio pubblico si impone 83-72 e riapre la serie con Milano, che ora conduce per 2-1.
Super partita di Darius Lavrinovic, miglior marcatore della partita con 20 punti, decisivi come le triple di Amedeo Della Valle (17). L’Olimpia paga una serata davvero negativa di Alessandro Gentile e Rakim Sanders, cinque punti in due, e ha un buon impatto da Mantas Kalnietis, autore di 15 punti.

Repesa decide di partire in quintetto con il grande ex Cinciarini e il play azzurro non trema, segnando subito il primo canestro della partita. Milano parte forte, ma Della Valle tiene attaccata Reggio Emilia, prima delle triple di Kalnietis e ancora di Cinciarini che firmano il +7 degli ospiti (11-18). Si accende il tandem lituano Lavrinovic/Kaukenas e parziale di 10-0 della Grissin Bon, che con la tripla di Silins chiude il quarto avanti 22-18.

I secondi dieci minuti si aprono nel segno del duello tra McLean e Lavrinovic (11 punti in questa frazione e 15 all’intervallo). Milano si affida a Simon e Kalnietis e l’Olimpia resta sul -2. Con i lunghi, peró, Reggio Emilia fa la differenza: Veremeenko e Lavrinovic costruiscono il nuovo allungo e una clamorosa invenzione di De Nicolao fa toccare la doppia cifra di vantaggio all’intervallo (43-33)

Al rientro in campo non si segna per oltre due minuti e alla fine la sblocca Kaukenas con un tiro dall’angolo. Simon e McLean portano Milano nuovamente a contatto a due soli possessi distanza, ma il finale di tempo è tutto per Amedeo Della Valle: due triple da distanza assiderale e Grissin Bon che si presenta avanti di sette punti prima dell’ultima sirena (58-51)

Quei due canestri girano completamente la partita, perchè Reggio Emilia trova sempre più carica e le triple di Polonara e Needham incendiano il PalaBigi con i padroni di casa che toccano anche il +19 (77-58). Milano riesce a reagire con un parziale di 9-0 e a tre minuti dal termine il tabellone segna 77-67. Milano arriva fino al -8 poi Della Valle subisce fallo da tre punti (si aggiunge anche il fallo tecnico alla panchina) per il nuovo +11, che congela il successo della Grissin Bon

Questo il tabellino della partita:

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – EMPORIO ARMANI MILANO 83-72 (22-18; 21-15; 15-18; 23-21)

Reggio Emilia: Aradori, Needham 10, Polonara 9, Lavrinovic 20, Della Valle 17, De Nicolao 5, Parrillo, Veremeenko 2, Kaukenas 10, Degli, Silins 8, Lever

Milano: Mc Lean 13, Lafayette 4, Gentile 2, Cerella 3, Kalnietis 15, Macvan 6, Restelli, Magro, Cinciarini 9, Sanders 3, Simon 14, Batista 3

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca Qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Foto di Roberto Muliere

Lascia un commento

Top