Basket, Imperial City Tournament 2016: Italia battuta dal Canada ai supplementari

Gentile_Basket_Italia_Europei_FIP1.jpg

Al termine di una partita infinita è il Canada ad aggiudicarsi l’Imperial City Tournament 2016 di basket a Bologna battendo 71-74 l’Italia nella finalissima del torneo emiliano.

La partita si apre con le squadre impegnate a studiarsi: Gentile e P.Scrubb si rendono subito protagonisti, con l’equilibrio che regna al PalaDozza di Bologna. Il Canda però si dimostra leggermente più intraprendente chiudendo il primo quarto in vantaggio 16-19, mentre in casa Italia a preoccupare è l’infortunio subito all’occhio da Marco Belinelli che, precauzionalmente, è costretto ad abbandonare il parquet. Nel secondo periodo l’Italia riesce ad essere subito incisiva pescando anche ottime rotazioni dalla panchina, ma il collettivo nordamericano non si fa impressionare e poco prima dell’intervallo piazza il sorpasso, dopo la parità a quota 27, andando al riposo sul 31-33; trascinato anche dalle giocate di Birch e Bennett.

Il restart del terzo quarto è traumatico per l’Italia. Ettore Messina si vede visibilmente poco contento. Gli ospiti provano addirittura a scappare, ma i muscoli di Cervi riescono a tenere gli azzurri quantomeno a contatto sul 38-43. Gallinari prova allora a salire di colpi con qualche tiro importante dall’arco, ma l’aggancio non riesce. E’ sempre P. Scrubb a dettare i ritmi della contesa. Prima degli ultimi seicento secondi la situazione si sistema sul 44-47, con Della Valle che a fil di sirena fallisce la tripla del pari.

Gli ultimi dieci minuti cominciano con gli allenatori impegnati a gestire al meglio i cambi dalla panchina. Abass e Melli riducono le distanze sul 48-49 a sei minuti dalla fine. La contesa rimane in bilico, T. Scrubb realizza un bel jumper per il 50-53 a quattro giri di lancette dalla fine. Poi capitan Datome impatta finalmente sul 53-53, grazie ad un bel gioco da tre punti.

Finale in volata

Gallinari mette a referto una coppia di liberi che vale il sorpasso per il 55-53 azzurro. Gli ultimi due minuti sono palpitanti. P. Scrubb realizza una tripla che gela il pubblico di Bologna, ma sul ribaltamento di fronte Della Valle non trema firmando il 59-58.
C’è grande tensione, succede di tutto. Ennis impatta nuovamente, poi Gallinari realizza. Sembra fatta, ma ancora Ennis griffa il 61-61 che vuol dire overtime, perchè Abass negli ultimi secondi non riesce ad appoggiare al vetro su un bel suggerimento del numero otto dei Denver Nuggets.

Il supplementare si apre con il Canada assolutamente protagonista: P. Scrubb e compagni piazzano un parziale sconvolgente andando sul 63-69, ma il cuore degli uomini di Messina è infinito. Gentile (top scorer con 16 pti) torna operativo in attacco siglando l’ennesima parità sul 69-69. La rappresentativa della Foglia d’Acero scappa ancora sul 69-72, Gallinari però è presente accorciando con due punti comodi e poi subendo lo sfondamento nella metà campo difensiva.

Ultima azione. Gentile prova a battere il suo diretto avversario. Fa partite il tiro, ma il ferro glielo sputa. C’è il tempo per altri due liberi canadesi e il tentativo disperato di Gallinari da metà campo. Finisce 71-74 per il Canada.

TABELLINO
Italia: Belinelli 5, Gallinari 16, Cusin 2, Datome 6, Hackett 10, Abass 2, Poeta 0, Aradori 0, Gentile 16, Melli 6, Cervi 4, Della Valle 4, Pascolo 0, Tonut 0, Cinciarini 0

Canada: Ejim 4, Bennett 11, Ennis 11, Heslip 8, T. Scrubb 8, P. Scrubb18 , Bhullar 0, Birch 13, Kendall 1, Alexander 0

Foto: FIP Facebook

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top