Baseball: l’All Star Game va ai giocatori della IBL. L’home-run derby ancora ad Ambrosino

All-Star-Game_Baseball_Duck-Foto-Press_FIBS.jpg

Dal diamante di Piacenza in un fine settimana a tutto baseball è andato in archivio l’All Star Game 2016. Un bel momento per il “Batti & Corri” nostrano che si è diviso fra l’home-run derby e la “Partita delle Stelle”.

Lo show si è aperto con la gara fra i migliori battitori del Campionato dove a trionfare, per il secondo anno consecutivo, è stato Paolino Ambrosino della Fortitudo Bologna; autore di quattro fuoricampo nella finalissima contro Epifano e Vaglio.

Nella partita riservata alla nazionale azzurra e ad una selezione dei migliori e più popolari giocatori della IBL 2016 a vincere invece sono stati i ragazzi coordinati da coach Munoz per 8-6.

Una contesa spettacolare e ricca di emozioni ha intrattenuto gli spettatori dell’impianto emiliano: Flores nel primo inning portava infatti in vantaggio gli All Star, ma nella seconda ripresa la rappresentativa di Mazzieri suonava la carica andando a condurre temporaneamente 1-3, grazie a Mazzanti, Morreale e Mercuri, salvo poi essere nuovamente superata sul 5-3, per effetto delle corse vincenti a casa base di Martinez e Imperiali.

Nel corso del quarto attacco italico pero, il pari non tardava ad arrivare: Caradonna e Deotto sfruttando il potente giro di mazza di Vaglio si sospingevano entrambi a punto firmando il 5-5, che però resisteva pochissimo in virtù del fuoricampo di Flores a basi per due quarti piene che faceva saltare il banco consegnando l’8-5 ai top player della IBL; i quali poi riuscivano a rintuzzare gli ultimi tentativi di rimonta dell’Italia, esauritisi nell’homerun solitario di Mazzanti.

Foto: Duck Foto Press

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

Top