Atletica, juniores ai trials di Bressanone, staffette ed ostacoli a Ginevra

sottile-colombo-fidal.jpg

Fine settimana denso di appuntamenti per l’atletica italiana, che vede impegnati juniores, staffettisti ed ostacolisti, oltre al ritorno di Valeria Straneo nella maratona. Andiamo dunque ad analizzare nel dettaglio tutti i principali appuntamenti.

Fari accesi su Bressanone, che da stasera ospiterà i trials di qualificazione ai prossimi Mondiali juniores di Bydgoszcz, in programma dal 19 al 24 luglio prossimi. Per il commissario tecnico Stefano Baldini c’è molta abbondanza in ogni reparto, ma al momento sono ancora pochi i giovani atleti che hanno centrato il minimo per l’ammissione all’evento iridato. Tra i più attesi nella città altoatesina spiccano tuttavia nomi eccellenti come Pietro Riva e Yohanes Chiappinelli nel mezzofondo, Stefano Sottile nel salto in alto e Noemi Stella nella marcia.

Passando ai meeting seniores, spicca una folta rappresentanza italiana a Ginevra, dove ostacolisti e staffettisti avranno l’occasione di mettersi alla prova. Sabato correranno infatti la 4×100 femminile (Audrey Alloh, Martina Amidei, Ilenia Draisci e Gloria Hooper) e quella maschile (Eseosa “Fausto” Desalu, Giovanni Galbieri, Massimiliano Ferraro, Davide Manenti e Federico Cattaneo), mentre Emanuele Abate si cimenterà nei 110 ostacoli, con Jose Bencosme, Lorenzo Vergani e Aramis Diaz nei 400 hs. Rimanendo in pista, Matteo Galvan correrà i 400 e Mohad Abdikadar i 1500. Nei concorsi Roberto Bertolini gareggerà nel giavellotto, Dariya Derkach e Eleonora D’Elicio nel triplo.

A 587 giorni esatti dall’ultima apparizione, tornerà finalmente in gara la vice-campionessa europea e mondiale di maratona Valeria Straneo, impegnata a Würzburg nella gara più lunga.

Foto: FIDAL-Colombo

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top