Volley, Zaytsev torna in azzurro e trascina l’Italia: vinta l’amichevole contro l’Australia

IvanZaytsevofItalyspikes.jpg

Dopo la sconfitta maturata ieri pomeriggio, l’Italia ottiene la rivincita contro l’Australia nella seconda amichevole d’inizio stagione. A Cavalese (Trento) la nostra Nazionale di volley maschile è scesa in campo per affrontare i Volleyroos, formazione ben più avanti nella preparazione visto che tra dieci giorni inizierà il torneo di qualificazione alle Olimpiadi 2016.

L’Italia ha sconfitto gli uomini di Santilli per 3-1 (25-19; 25-17; 20-25; 25-21) grazie all’apporto determinante di Ivan Zaytsev, subito spedito nella mischia da coach Blengini dopo averlo tenuto a riposo nella giornata di ieri. Lo Zar ha segnato 21 punti (59% in attacco) giocando in diagonale con Sottile (ieri avevano giocato il titolare Giannelli e Sabbi). Blengini non ha smentito la possibilità di veder giocare Zaytsev da schiacciatore, magari in futuro e se ce ne sarà bisogno.

Al centro provata la curiosa coppia composta da Candellaro e Cester (11 punti a testa) chiamati ripetutamente in causa da Sottile, di banda Maruotti e Antonov, Balaso il libero. Sono stati ben 14 i muri di squadra, fondamentale in cui l’Italia ha letteralmente dominato. Da annotare che non ha giocato la stella Edgar, ieri assoluto mattatore.

Ora i ragazzi hanno diritto a tre giorni di riposo: si riuniranno nella serata di sabato 21 maggio, sempre a Cavalese. A breve si uniranno al gruppo anche Birarelli, Buti, Vettori e Rossini reduci dalla Finale Scudetto. Ancora a riposo gli altri big Juantorena e Lanza aggregatisi lunedì, oggi è tornato in panchina Matteo Piano dopo l’operazione.

 

Lascia un commento

Top