Volley, Torneo preolimpico maschile 2016 – Tutti i risultati e la nuova classifica: Polonia in testa, Francia batte Iran, Giappone in ginocchio

Francia-volley.jpg

A Tokyo (Giappone) si è conclusa la terza giornata del torneo mondiale di qualificazione alle Olimpiadi 2016 per quanto riguarda il volley maschile. In palio quattro pass per Rio, di cui uno è riservato alla miglior formazione asiatica.

Di seguito cronaca e risultati degli incontri odierni e la nuova classifica generale.

 

FRANCIA vs IRAN        3-0 (25-20; 25-18; 25-22)

I Campioni d’Europa si rialzano subito dopo la sconfitta subita contro la Polonia e fanno un passo importante verso Rio, i persiani si fermano invece dopo due vittorie consecutive e ora dovranno rimettersi subito in carreggiata per non rischiare di perdere il pass a cinque cerchi inseguito per 52 anni.

I transalpini vincono agevolmente sfruttando al meglio un grande muro di squadra (11) e l’eccezionale performance dell’opposto Antonin Rouzier, autore di 18 punti (67% in attacco). Sottotono Earvin Ngapeth in attacco (8 punti) ma solido in ricezione, doppia cifra per Tillie (13), 3 stampatone a testa per i centrali Le Roux e Le Goff. All’Iran non sono bastate le 19 marcature di Mahmoudi e i 14 punti di Ebadipour, staffetta improduttiva tra Mirzajanpour e Ghaemi.

 

POLONIA vs GIAPPONE         3-0 (25-22; 25-16; 25-23)

Tutto facile per i Campioni del Mondo che infilano il terzo successo nel torneo preolimpico (il primo non al tie-break) e, dopo aver vinto il big match contro la Francia, si avvicinano a Rio in maniera importante. Tracollo dei padroni di casa che prendono un’altra scoppola dopo quella subita dalla Cina: ora la strada per le Olimpiadi 2016 è davvero tutta in salita.

Mattatore di giornata il sorprendente Marcin Mzdzonek (13 punti, 4 muri), 12 punti per la stella Bartosz Kurek, Mika sostituito da Buszek a metà partita, Bieniek a riposo.

 

CANADA vs AUSTRALIA       3-2 (25-19; 24-26; 20-25; 29-27; 15-11)

Primo successo dei nordamericani dopo due sconfitte al tie-break: la vittoria odierna era fondamentale per rimanere in corsa. L’Australia avanti 2-1 si fa rimontare e perde uno scontro diretto importantissimo in ottica Rio.

A fare la differenza John Perrin, autore di 25 punti, ma soprattutto il servizio micidiale di Nicholas Hoag, fresco acquisto di Milano, che ha piazzato 7 aces per toccare quota 23 punti totali, stesso personale di Gavin Schmitt (4 aces). Agli uomini di Santilli non sono bastati i 33 punti di un superlativo Thomas Edgar.

 

CINA vs VENEZUELA        3-0 (25-16; 25-18; 25-15)

Gli asiatici infilano il secondo successo consecutivo dopo aver demolito il Giappone e aver messo paura alla Francia: ora la qualificazione alle Olimpiadi non è più un miraggio. Niente da fare per gli uomini del coach italiano Nacci che incappano nel terzo ko e sostanzialmente dicono addio a Rio.

Sbalorditivo il solito Qingyao Dai (17, 3 muri), doppia cifra per Weijun Zhong (11), quattro stampatone per Xin Geng, Runming Li ha sostituito in corsa Shuai Jiao. Il Venezuela si è reso pericoloso con il solo Pinerua (14).

 

# SQUADRA PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Polonia 3 3 7 2.250 1.052
2. Francia 2 3 7 2.000 1.129
3. Cina 2 3 6 2.333 1.099
4. Iran 2 3 5 1.200 1.037
5. Canada 1 3 4 0.875 1.000
6. Australia 1 3 4 0.714 0.977
7. Giappone 1 3 3 0.428 0.961
8. Venezuela 0 3 0 0.222 0.774

 

(foto FIVB)

Lascia un commento

Top