Volley, Torneo preolimpico maschile 2016 – Tutti i risultati e la nuova classifica: Polonia batte Francia, Iran in testa, impresa Cina

Polonia-volley-torneo-preolimpcio.jpg

A Tokyo (Giappone) si è conclusa la seconda giornata del torneo mondiale di qualificazione alle Olimpiadi 2016 per quanto riguarda il volley maschile. In palio quattro pass per Rio, di cui uno è riservato alla miglior formazione asiatica.

Di seguito cronaca e risultati degli incontri odierni e la nuova classifica generale.

 

POLONIA vs FRANCIA        3-2 (22-25; 13-25; 31-29; 25-17; 15-12)

I Campioni del Mondo sconfiggono i Campioni d’Europa nel big match più atteso dell’intero torneo. I biancorossi, dopo aver battuto il Canada al tie-break, riescono ad avere la meglio ancora una volta al quinto set, questa volta in maniera rocambolesca.

I transalpini volano sul 2-0 dominando nettamente i due parziali di apertura. Antiga corre ai ripari, toglie la stella Kurek e spedisce Konarski nella mischia. I galletti hanno addirittura 5 match point (non consecutivi) per chiudere i conti nel terzo set, ma proprio Konarski e Buszek invertono la tendenza e riaprono clamorosamente l’incontro. Si arriverà poi al tie-break, la Polonia piazzerà un parzialone di 4-0 per volare sul 9-7 e chiudere lì la contesa.

I biancorossi vedono vicinissima la qualificazione alle Olimpiadi 2016 mentre per la Francia ora la strada è in salita. Risolutore Konarski dall’alto dei suoi 19 punti, fondamentale Buszek (15 marcature, 4 punti), Kurek si è fermato a 11, da annotare i 3 aces del regista Drzyzga subentrato nel corso del terzo set e poi rimasto sempre in campo. Dall’altra parte della rete non sono bastati Ngapeth (22 punti, 3 muri), Rouzier (19) e i superlativi 6 muri di Le Goff, doppia cifra anche per Tillie (17).

 

IRAN vs CANADA          3-2 (27-29; 19-25; 25-20; 25-21; 16-14)

Gli uomini di Lozano vincono un altro importantissimo scontro diretto dopo aver battuto l’Australia e comincia a vedere più fattibile la strada verso Rio mentre i nordamericani incappano nella seconda sconfitta consecutiva al tie-break dopo aver fatto tremare la Polonia: un doppio ko che potrebbe essere pesantissimo in ottica qualificazione alle Olimpiadi.

Partita mostruosa di Ebadipour (26 punti, 61% in attacco), molto bene anche Ghafour (19 punti, 50% in fase offensiva), 4 muri e 4 aces per Mousavi. Ghaemi è subentrato solo a partire dal terzo set dopo che Mirzajanpour e Zarini avevano faticato, cambiato anche il libero con Farhad out dopo due parziali per fare spazio a Marandi. Al Canada non sono bastati i 27 punti di Schmitt.

 

AUSTRALIA vs VENEZUELA        3-1 (19-25; 25-20; 25-10; 25-19)

Thomas Edgar viene schierato titolare dopo la strana decisione di tenerlo in panchina contro l’Iran, l’opposto piazzerà 22 punti (61% in attacco) e trascinerà i Volleyroos alla prima vittoria in questo torneo preolimpico, approfittando anche delle 5 stampatone di Aidan Zingel.

Per i sudamericani dell’italiano Nacci arriva invece la seconda sconfitta consecutiva e il sogno Olimpiadi inizia ad allontanarsi, non bastano i 19 punti (3 aces) di Pinerua.

 

CINA vs GIAPPONE        3-0 (25-20; 25-22; 25-23)

Impresa dei cinesi che rifilano una scoppola di dimensioni inaudite ai padroni di casa che ora rischiano seriamente di vedere compromessa la propria corsa verso Rio. La Cina era la super sfavorita del torneo ma dopo aver fatto sudare la Francia può ora avere delle velleità.

A fare la differenza i 14 muri della Cina (4 a testa di Chen Zhang e Longhai Chen), top scorer il solito bomber Qingyao Dai (12). Tra le fila nipponiche 16 punti di Shimizu.

 

# SQUADRA PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Iran 2 2 5 3.000 1.147
2. Polonia 2 2 4 1.500 1.000
3. Francia 1 2 4 1.250 1.090
4. Cina 1 2 3 1.333 0.969
5. Giappone 1 2 3 0.750 1.031
6. Australia 1 2 3 0.750 0.993
7. Canada 0 2 2 0.666 0.976
8. Venezuela 0 2 0 0.333 0.820

 

(foto FIVB)

Lascia un commento

Top