Volley, Torneo Preolimpico 2016 – Tutti i risultati e la nuova classifica: Olanda in vetta, scivola l’Italia, 4 squadre vicine a Rio

Olanda-volley-torneo-preolimpico.jpg

A Tokyo (Giappone) si è conclusa la quinta giornata del torneo mondiale di qualificazione alle Olimpiadi 2016. In palio quattro pass per Rio (uno riservato alla miglior formazione asiatica). Di seguito la cronaca dei match odierni e la nuova classifica generale aggiornata.

 

PAESI BASSI vs ITALIA        3-0 (25-21; 25-21; 25-14)

Clicca qui per la cronaca

 

THAILANDIA vs KAZAKHSTAN       3-0 (25-18; 25-19; 25-17)

Passeggiata di salute per la Thailandia dopo il furto subito contro il Giappone. La possibilità di qualificarsi alle Olimpiadi è ancora accesa ma appesa a un filo: servirà battere la Corea del Sud nello scontro diretto di domani e sperare che le padrone di casa crollino sia contro l’Italia che contro l’Olanda.

Oggi doppia cifra per Ajcharaporn (14), Kanthong (13) e Nuekhang (10, 3 muri), ben 3 aces per la regista Tomkom entrata a metà del secondo set. Zhdanova top scorer per il Kazakhstan (8 punti).

 

COREA DEL SUD vs PERÙ          3-1 (18-25; 25-22; 25-14; 25-21)

Le asiatiche si sono fatte sorprendere nel primo set, poi hanno macinato gioco e hanno chiuso un incontro non così scontato come poteva sembrare alla vigilia. La Corea del Sud si avvicina ora alle Olimpiadi 2016 e, in caso di vittoria domani contro la Thailandia, chiuderà i discorsi con anticipo portandosi a Rio anche Italia, Olanda e Giappone.

Top scorer la solita Kim Yeon-Koung (19 punti), prova a muro vertiginosa di Yang Hyo-Jin (8 stampatone, 18 punti totali), doppia cifra anche per Park Jeong-Ah (13). Per il Perù ha brillato ancora una volta l’eccellente Angela Leyva (23 punti).

 

GIAPPONE vs REPUBBLICA DOMINICANA       3-0 (25-22; 25-16; 27-25)

Dopo la paura avuta contro la Thailandia, le padrone di casa riprendono la propria marcia e compiono un altro passettino verso la qualificazione alle Olimpiadi: ora servirà o vincere un match nel weekend contro l’Olanda e l’Italia oppure sperare che proprio la Thailandia non riesca a fare punteggio pieno. Super performance di Miyu Nagaoka (21 punti), doppia cifra anche per Saori Kimura (10).

 

# SQUADRA PARTITE VINTE PARTITE GIOCATE PUNTI QUOZIENTE SET QUOZIENTE PUNTI
1. Paesi Bassi 4 5 12 3.000 1.285
2. Corea del Sud 4 5 12 2.600 1.092
3. Italia 4 5 12 2.400 1.133
4. Giappone 4 5 11 2.600 1.192
5. Thailandia 2 5 7 0.900 0.987
6. Perù 2 5 6 0.700 0.881
7. Kazakhstan 0 5 0 0.133 0.703
8. Repubblica Dominicana 0 5 0 0.067 0.844

 

Lascia un commento

Top