Volley, Qualificazione Olimpiadi 2016 – Tutte le partecipanti: come sono arrivate a Tokyo? Dall’Italia al Giappone

Del-Core-Italia-volley-preolimpico.jpg

Il torneo mondiale di qualificazione alle Olimpiadi 2016, in programma a Tokyo (Giappone) dal 14 al 22 maggio, metterà in palio quattro pass per Rio. Come sono arrivate fin qui le squadre partecipanti? Che percorso hanno dovuto fare per meritarsi quest’ultima chance di staccare il biglietto per i Giochi Olimpici.

 

GIAPPONE – Partecipa a questo torneo in qualità di Paese organizzatore. Le nipponiche hanno già fallito una chance di qualificazione diretta alle Olimpiadi attraverso la Coppa del Mondo dello scorso anno. Sono seconde nel ranking asiatico, alle spalle della Cina già qualificata a Rio 2016.

PAESI BASSI – Le oranjes hanno perso la Finale del torneo europeo di qualificazione disputata a gennaio contro la Russia. Un ko netto per le ragazze di Guidetti, seconde anche agli Europei, che ora avranno la chance di strappare un preziosissimo pass per le Olimpiadi 2016. In semifinale avevano sconfitto l’Italia dopo aver vinto la Pool con Turchia, Germania (da cui avevano perso all’esordio) e Croazia.

ITALIA – Le azzurre arrivano a questo torneo dopo aver patito le pene dell’inferno ad Ankara. Il torneo europeo di qualificazione è stato rocambolesco e seriamente le ragazze di Bonitta hanno rischiato di dover salutare prematuramente i Giochi: il Belgio ha avuto un match-point per estromettere l’Italia dalla rincorsa verso Rio, poi ci ha pensato Paola Egonu. Sconfitte le fiamminghe al tie-break, Antonella Del Core e compagne hanno poi battuto la Polonia per 3-2 nell’ultimo match del girone. Semifinale nettamente persa contro l’Olanda, poi il soffertissimo 3-2 rifilato alla Turchia nella finalina per il terzo posto.

COREA DEL SUD – Ammessa a questo torneo in virtù del terzo posto nel ranking asiatico, il secondo escludendo la Cina già qualificata ai Giochi. Hanno già avuto una chance lo scorso anno ma la Coppa del Mondo si è rivelata proibitiva.

REPUBBLICA DOMINICANA – Hanno perso nettamente il match decisivo del torneo nordamericano disputato contro gli USA e grazie al secondo posto si sono garantite la partecipazione a questa competizione. Hanno già avuto una chance di qualificazione attraverso la Coppa del Mondo dove hanno però avuto parecchie difficoltà.

THAILANDIA – Arrivano a questo torneo preolimpico in virtù del quarto posto nel ranking asiatico, il terzo escludendo la Cina già qualificata.

PERÙ – Il match decisivo del torneo sudamericano perso contro l’Argentina le ha relegate a questo torneo impossibile. Conveniva probabilmente perdere anche contro la Colombia, conquistando quel terzo posto che garantiva la partecipazione al torneo molto più semplice contro Porto Rico e le africane…

KAZAKHSTAN – La qualificazione a Rio 2016 della Cina attraverso la Coppa del Mondo ha garantito il pass alla quinta squadra del ranking asiatico.

 

Articoli correlati:

Qualificazione Olimpiadi 2016 – Calendario, programma, orari e tv del preolimpico di Tokyo: l’Italia vuole Rio

Qualificazione Olimpiadi 2016 – Il torneo preolimpico in DIRETTA TV su RaiSport! Le partite dell’Italia…

Qualificazione Olimpiadi 2016 – Come ci si qualifica a Rio? Il regolamento del torneo preolimpico: 4 pass in palio

Qualificazione Olimpiadi 2016 – Italia a Tokyo per il pass! Obiettivo Rio: azzurre all’assalto

Qualificazione Olimpiadi 2016 – Le convocate dell’Italia per il preolimpico: 15 azzurre a caccia di Rio

Qualificazione Olimpiadi 2016 – Chi vola a Rio? Favorite e outsider: Italia contro Olanda e Giappone

Qualificazione Olimpiadi 2016 – Tutte le partecipanti: come sono arrivate a Tokyo? Tra ammissioni e pass

Lascia un commento

Top