Volley, Ivan Zaytsev può tornare schiacciatore? L’ipotesi Perugia, con vista sulla Nazionale: trio delle meraviglie con Vettori e Juantorena?

ItalysIvanZaytsevspike.jpg

Ivan Zaytsev può tornare a fare lo schiacciatore? Sono questi i rumor delle ultime ore che attanagliano l’attenzione sullo Zar alla vigilia dell’ultima partita della stagione per club (domani pomeriggio disputerà la Finale della Emir Cup, a caccia del suo primo trofeo in questo 2015/2016).

Lo Zar dovrebbe prendere la sua decisione in rientro dal Qatar ma tutto dipenderà dalla strada che deciderà di percorrere in vista della prossima stagione. Ormai è risaputo che ci sono tre squadre che lo corteggiano: Perugia, Civitanova e Trento, mentre Verona sembra essersi chiamata fuori dopo l’acquisto di Mitar Djuric.

La società umbra sembra essere quella più avvantaggiata, il Presidente Sirci è convinto dei propri mezzi e potrebbe accaparrarsi le prestazioni di Zaytsev. In questo caso lo Zar potrebbe spostarsi dalla sua prediletta posizione di opposto e tornare a ricoprire il ruolo di banda come già fatto durante la sua carriera, l’ultima volta nel 2015 in Nazionale prima della “Cacciata di Rio”.  Coach Kovac avrebbe così a disposizione Atanasijevic opposto, Zaytsev e Russell martelli: un trio delle meraviglie.

Trio d’attacco formidabile che vorrebbe avere in mano anche l’Italia con il Presidente Magri che ci spera fino in fondo, come dichiarato da Sirci. Vettori opposto, Zaytsev affiancato da Juantorena di banda: ci sarebbe da divertirsi. La strada è davvero percorribile? Staremo a vedere nelle prossime settimane.

 

One thought on “Volley, Ivan Zaytsev può tornare schiacciatore? L’ipotesi Perugia, con vista sulla Nazionale: trio delle meraviglie con Vettori e Juantorena?”

  1. Nany74 scrive:

    Direi che già con la scelta della squadra per il prossimo anno, avremo una risposta anche per la nazionale. Se Ivan accetta di andare a Perugia, sa già dove giocherà e quindi, di fatto, si renderà disponibile in posto 4 anche per la nazionale. Dipende da quello che vuole lui. Personalmente non vedrei l’ora di un’Italia con questi martelloni, ma non siamo proprio senza posti 4. Se devo dirla tutta mi preoccupa di più il reparto centrali, ma è un’opinione personale.

Lascia un commento

Top