Tiro a segno: l’Italia degli juniores si è confermata anche alla Coppa delle Alpi

Monna_Tiro-a-segno_ISSF_Voice-2-Media.jpg

Il tiro a segno giovanile italiano sta vivendo proprio un gran momento.

E’ questa la notizia che arriva dagli azzurrini della nazionale juniores del Bel Paese che, dopo aver incantato nella tappa di Coppa del Mondo di Suhl, si sono ripetuti nel classico appuntamento della Coppa delle Alpi.

Il “solito” Paolo Monna ha guidato i compagni della pistola nei contest ad aria compressa, al pari di due atleti più esperti come Giuseppe Pio Capano e Maria Schiava nelle competizioni di carabina.

Il risultato che ne è scaturito è stato alla fine un terzo posto complessivo nella classifica per nazioni, con 36 punti totali raccolti, alle spalle di Svizzera (43) e Germania (41) che avvalora ulteriormente l’ottimo lavoro dei tecnici federali su questo gruppo di ragazzi.

PER TUTTI I RISULTATI DI OGNI GARA (clicca qui)

Foto: ISSF – Voice 2 Media / Niccolò Zangirolami

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

 

Lascia un commento

Top