Tennis, Roland Garros 2016: Williams e poi le altre. Serena super favorita a Parigi

serena-williams-pagina-fb-serena-williams.jpg

Tutte contro Serena Williams. Anche al Roland Garros 2016 si ripeterà il solito copione che ha caratterizzato le ultime due stagioni del circuito Wta. La numero uno del mondo si presenta a Parigi da assoluta favorita e la sensazione è quella che solo lei può perdere il secondo Slam dell’anno. Una Williams che, poi, vorrà assolutamente trionfare sulla terra rossa francese, soprattutto dopo aver perso in maniera incredibile gli Australian Open in finale contro Angelique Kerber.

Serena ha vinto già tre volte a Parigi e si prepara a calare il poker al Roland Garros. La numero uno del ranking si presenta in Francia dopo aver dominato gli Internazionali d’Italia, che hanno tolto tutti i dubbi sul suo stato di forma dopo i forfait di Stoccarda e Madrid.

Williams nettamente in pole position e dietro tutte le altre avversarie ed in questo caso è veramente difficile scegliere chi accostare in prima fila con l’americana. La classifica porterebbe a pensare ad Agnieskzka Radwanska ed Angelique Kerber, ma sia la polacca che la tedesca non sono due esempi di grande continuità e sulla terra rossa fanno molta più fatica che sul veloce. Va comunque ricordato che Kerber è la campionessa in carica degli Australian Open e dunque sa come si batte Serena Williams in una finale Slam.

Probabilmente le due principali avversarie della numero uno del mondo sono Garbine Muguruza e Simona Halep. La spagnola è l’astro nascente del tennis femminile mondiale e nei prossimi anni quasi sicuramente si isserà in testa al ranking Wta, ma ha bisogno ancora del grande risultato in uno Slam per la definitiva consacrazione; la rumena si è sempre ben comportata sulla terra rossa parigina (finale nel 2014) ed è una vera e propria mina vagante nel tabellone essendo numero 6 e dunque possibile avversaria delle prime quattro teste di serie nei quarti di finale.

Si giocasse sul veloce sarebbe la vera “anti Williams”, ma essendo sulla terra rossa il ruolo cambia completamente per Vika Azarenka, che resta comunque nel lotto delle favorite, ma con meno credenziali, anche perchè, dopo aver dominato sul cemento americano, la stagione europea non ha riservato grandi soddisfazioni alla tennista bielorussa.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

foto da pagina FB di Novak Djokovic

Lascia un commento

Top