Tennis, Roland Garros 2016: Camila Giorgi non supera lo scoglio Bertens ed esce al secondo turno

tennis-camila-giorgi-fb-supertennis-e1460303305739.jpg

Non replica la vittoria di Karin Knapp, Camila Giorgi che nel match valevole per il secondo turno del Roland Garros 2016 vede sbarrata la strada dall’olandese Kiki Bertens, vittoriosa per 6-4 6-1 in 1 ora e 10 minuti di gioco.

Tanti, troppi errori per la Giorgi in quest’incontro, controllato dalla Bertens in larga parte. Una gestione della orange senza strafare, quasi in attesa dell’errore dell’azzurra e pronta ad prendere l’iniziativa nel momento opportuno. Una sconfitta che apre i soliti dubbi sul gioco di Camila, troppo istintivo e privo di logica nei momenti topici delle partite. Nel primo set la giocatrice di Macerata incappa nel terzo game in un turno di servizio decisamente negativo, perso a zero. Un break letale per l’azzurra che, pur avendo due possibilità di controbreakare l’avversaria, non riesce a capitalizzare le occasioni. Nel settimo game, scambi infiniti tra le due giocatrici nel corso dei quali la Bertens colleziona quattro break point con la Giorgi abile ad annullarli. Tuttavia la carnefice di Angelique Kerber non si scompone più di tanto chiudendo la frazione 6-4, sfruttando le tante imprecisioni della nostra portacolori.

Nel secondo parziale, dopo un inizio equilibrato con un break per parte, la tulipana prende il largo, salendo di livello e appoggiando perfettamente ai colpi piatti dell’italiana. Ne consegue un 6-1 senza storie in 23′ che lascia tanto amaro in bocca e delusione per il ko di Camila.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Supertennis

Lascia un commento

Top