Tennis, Masters 1000 Madrid 2016: Kyrgios esplode anche sulla terra, i big non deludono

pagina-fb-nick-kyrgios2.jpg

Nick Kyrgios è certamente un giocatore che nelle prossime stagioni si affaccerà con sempre più costante nelle prime posizioni della classifica mondiale, se non addirittura potrebbe diventare anche raggiungere la posizione numero uno.

Il giovane tennista australiano, peró, fino a questo momento della sua carriera è sempre stato molto competitivo sul veloce ed anche sull’erba, raggiungendo come migliori risultati i quarti di finale in casa agli Australian Open e a Wimbledon.

Sulla terra rossa Kyrgios non ha mai ottenuto grandi soddisfazioni, ma proprio a Madrid sembra ormai aver messo a posto il suo gioco anche su questa superficie. Ieri il capolavoro contro Wawrinka ed oggi la bella e sofferta vittoria con un terraiolo come l’uruguaiano Cuevas. Domani ci sarà un esame importante contro Kei Nishikori per testare i progressi fatti sulla terra da un giocatore pronto ad entrare nell’elitè mondiale.

Nessun problema nelle altre sfide con i big presenti in campo. Tutto davvero molto facile per Novak Djokovic contro Roberto Bautista Agut, demolito in poco più di un’ora per 6-2 6-1. Anche il campione in carica Andy Murray non concede nulla al francese Simon (6-4 6-2) ed ormai il tutto fa presagire ad una semifinale con Rafa Nadal, riedizione dell’ultimo atto dello scorso anno.

Foto pagina FB Australian Open

Lascia un commento

Top