Tennis, Masters 1000 Madrid 2016: Dimitrov, un talento che si sta buttando via. Fognini vince e convince

tennis-grigor-dimitrov-fb-dimitrov.jpg

Vivere continuamente con il paragone di essere il nuovo Federer non ha certamente agevolato la crescita di Grigor Dimitrov. Il bulgaro è uno dei talenti più cristallini del circuito mondiale e certamente in alcune sue movenze su un campo da tennis ricorda lo svizzero.

Per essere un campione, peró, non basta avere un meraviglioso rovescio ad una mano, un diritto efficace, un servizio potente ed un ottimo gioco al volo. Tutte queste cose insieme non bastano a fare un campione, se quel giocatore non ha la “testa del campione”, non ha quella voglia di sacrificarsi, di lottare, di lavorare sempre e di migliorarsi ogni giorno.

Soprattutto i campioni non si perdono via in sceneggiate, non distruggono racchette a caso e non buttano via partite perchè magari due rovesci sono finiti più lunghi del previsto. Ecco questo è quello che sta facendo Grigor Dimitrov. Da nuovo Federer a talento che si sta letteralmente buttando via, gettando la possibilità di diventare uno dei più forti al mondo.

Un altro talento ballerino del mondo del tennis è il nostro Fabio Fognini. Il ligure è sempre stato un “cavallo pazzo” alternando grandi prestazioni a fragorose cadute. La terra rossa peró è casa di Fognini ed è il suo habitat naturale dove si esprime al meglio. Anche l’esordio a Madrid è stato ottimale, demolendo in meno di un’ora 6-2 6-4 Bernard Tomic, numero 22 del mondo.

Adesso ci sarà un ostacolo ancora più difficile da superare, perchè Fabio domani tornerà in campo contro Kei Nishikori, numero sei del mondo e tra i possibili outsider per la vittoria finale. Servirà il Fognini delle migliori occasioni, ma ci sono tutte le possibilità per l’ennesimo capolavoro sul rosso del ligure, che su questa superficie vale davvero i migliori del mondo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Foto pagina FB di Grigor Dimitrov

Lascia un commento

Top