Tennis, Internazionali d’Italia Roma 2016: Djokovic sciolto, Federer sofferente per il mal di schiena, Vinci out nel giorno della sorprese

tennis-roger-federer-masters-2015-fb-roger-federer-800x4501.jpg

Questa giornata degli Internazionali d’Italia 2016 ha in sè tanti contenuti importanti. Partendo dal tabellone maschile, in attesa del match di Rafa Nadal di questa sera contro Philipp Kohlschreiber, sono entrati in scena i cosiddetti “fab four” e non state deluse le attese. Novak Djokovic, Andy Murray e Roger Federer si sono classificati al turno successivo anche se ciò che le partite hanno lasciato sono considerazioni diametralmente opposte. Se Djokovic e Murray, pur senza entusiasmare e reduci dalla finale di Madrid con successo finale del numero 1 del mondo, hanno vinto i loro incontri con Stephane Robert (n.103) e Mikhail Kukushkin (n.87 del mondo), era atteso alla prova del nove Roger Federer arrivato a questo appuntamento romano con problematiche fisiche alla schiena. Ebbene, pur vittorioso sul talentuoso tedesco Alexander Zverer (n.44 ATP), Roger ha ammesso di essere fortemente preoccupato per le sue condizioni. Lo svizzero, infatti, si è mostrato stupito dallo score finale (vittoria in due set per 6-3 7-5) perché nel corso del riscaldamento l’ipotesi di un ritiro non era così distante. Ora il fenomeno rossocrociato, nel terzo turno, dovrà vedersela contro un altro delle stelle nascenti del tennis mondiale, vale a dire Dominic Thiem, sempre però tenendo sotto controllo lo stato della propria schiena. L’altra notizia di oggi, seppur attesa, è l’eliminazione dell’ultimo italiano presente nel tabellone maschile cioè Andreas Seppi, superato nettamente per 6-3 6-4 dal francese Richard Gasquet (n.12 del ranking) in un match che non ha avuto mai storia. Gasquet incontrerà in una sfida di “angoli” il nipponico Kei Nishikori. Nella sfida, invece, tra i servizi più potenti del circuito è Nick Kyrgios ad avere la meglio su Milos Raonic per 7-6 6-3, dando ulteriori conferme sul suo ottimo stato dopo i quarti di finale in Spagna.

Nel draw femminile, questa è stata la giornata delle sorprese, con ben 4 teste di serie cadute miseramente: Victoria Azarenka, Angelique Kerber, Roberta Vinci e Simona Halep. Sconfitte davvero inattese quelle delle giocatrici menzionate. Ha iniziato questa “moria” la Azarenka che nel primo match odierno è stata superata dalla rumena Irina Begu (n.35 del mondo) con un secco 6-3 6-2. Troppo brutta per essere vera Vika, assai impacciata sulla terra rossa romana e incapace di far valere il proprio tennis aggressivo. La seconda giocatrice di spicco che lascia il torneo è la n.2 del mondo Kerber, sconfitta da una ritrovata Eugenie Bouchard, autrice di un incontro incredibile che avrebbe potuto avere anche una piega ben più netta. La canadese, avanti di un set (vinto 6-1) ha sprecato il vantaggio di un break nel secondo parziale consentendo alla tedesca di rientrare in partita ed aggiudicarsi la frazione 7-5. Nel terzo set, l’andamento sembra il medesimo con la Bouchard avanti di un break e nuovamente raggiunta sul più bello dalla vincitrice degli Open d’Australia 2016. In questo caso, però, il talento di Eugenie è venuto fuori, chiudendo la pratica 7-5. Si unisce al club delle teste di serie uscite di scena anche la nostra Roberta Vinci che conferma la propria “allergia” agli Internazionali d’Italia nei quali ha sempre raggranellato sconfitte. Quest’oggi Roberta è stata superata da una Johanna Konta in condizioni spettacolari che non ha quasi mai dato all’azzurra la possibilità di mettere in azione il proprio gioco. La potenza del servizio e le risposte fulminanti alle seconde troppo morbide della tarantina sono state le carte vincenti per la britannica. Infine, fuori anche Simona Halep, vincitrice del WTA di Madrid qualche giorno fa e tra le grandi favorite di questa edizione 2016 di Roma. La rumena ha subito un pesante ko per mano di Daria Gavrilova che ha messo il punto esclamativo su una giornata a dir poco sorprendente del tabellone delle donne.

TABELLONE MASCHILE

Federer (Svi) b. Zverev (Ger) 6-3 7-5
Thiem (Aut) b. Sousa (Por) 6-3 6-2
Murray (Gbr) b. Kukushkin (Kaz) 6-3 6-3
Djokovic (Srb) b. Robert (Fra) 7-5 7-5
Bellucci (Bra) b. Mahut (Fra) 6-4 6-3
Chardy (Fra) b. Bautista (Spa) 7-6 6-4
Kyrgios (Aus) b. Raonic (Can) 7-6 6-3

 

TABELLONE FEMMINILE

Begu (Rou) b. Azarenka (Bie) 6-3 6-2
Kasatkina (Rus) b. Duque-Marino (Col) 6-2 6-2
Muguruza (Spa) b. Makarova (Rus) 6-1 6-0
Ostapenko (Lat) b. Puig (Pur) 6-1 6-1
Strycova (Cze) b. Watson (Gbr) 6-4 6-2
Bouchard (Can) b. Kerber (Ger) 6-1 5-7 7-5
Bacsinszky (Svi) b. Tsurenko (Ucr) 6-2 6-4
McHale (Usa) b. Ivanovic (Srb) 6-7 6-4 6-1
Gavrilova (Aus) b. Halep (Rom) 6-3 4-6 6-3

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

Immagine: pagina FB Supertennis

Lascia un commento

Top