Tennis, Internazionali d’Italia Roma 2016: azzurre tra infortuni e incognite. Vinci la punta, sorpresa Giovine

tennis-roberta-vinci-us-open-fb-roberta-vinci.jpg

Un avvicinamento peggiore agi Internazionali d’Italia di Roma per le tenniste azzurre non poteva esserci. Tra infortuni e stati di forma non esaltanti la truppa italiana al femminile si presenta al Foro Italico con moltissime incognite e con davvero poche certezze.

Roberta Vinci è la miglior carta che l’Italia si gioca sulla terra rossa romana, ma la pugliese non è al massimo ed è reduce da una sorprendente sconfitta all’esordio nel torneo di Madrid. Tralasciando i quarti di finale a Stoccarda, il rendimento sul rosso di Roberta è deludente, anche perchè oltre al ko con la Kovinic erano arrivati quelli molto netti in Fed Cup contro Garbine Muguruza e Carla Suarez Navarro.

Proprio in quel di Madrid era tornata a giocare Sara Errani, dopo il problema al polpaccio che le aveva fatto saltare l’intero weekend con la maglia azzurra e il torneo di Stoccarda. La bolognese ha perso subito al primo turno da Camila Giorgi e si presenta a Roma con tanti punti di domanda sul suo stato fisico e su quello che può realmente dare sul campo da tennis. Purtroppo proprio dopo il derby con Sarita, Camila si è dovuta ritirare per un problema alla schiena e dunque sarà costretta a saltare anche gli Internazionali d’Italia.

L’organizzazione ha deciso di assegnare due wild card dirette a Karin Knapp e Francesca Schiavone, che forse sono quelle che si presentano a Roma con il miglior stato d’animo: nessuna pressione e dunque ogni vittoria è solo qualcosa di guadagnato. La terza wild card è andata a Claudia Giovine, che si regala una clamorosa partecipazione agli Internazionali d’Italia. Un risultato straordinario per la tennista brindisina, classe 1990 e numero 408 del mondo, che a sorpresa è riuscita a vincere il torneo di pre-qualificazione e godersi una prima volta a Roma.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Foto pagina FB di Roberta Vinci

 

Lascia un commento

Top