Squash: Nour El Sherbini vince il titolo mondiale

Squash-Nour-El-Sherbini.jpg

Previsti inizialmente per il mese di dicembre e poi rimandati per ragioni di sicurezza, i Campionati Mondiali di squash femminile 2015 hanno avuto luogo con quattro mesi di ritardo a Kuala Lumpur, in Malaysia. Ad imporsi è stata la ventenne egiziana Nour El Sherbini, già finalista nel 2013, quando fu sconfitta dall’inglese Laura Massaro. Questa volta, la nordafricana ha ritrovato la stessa avversaria, ma, dopo essere andata in svantaggio per due set a zero, ha saputo rimontare fino al 3-2 finale (6-11, 4-11, 11-3, 11-5, 11-8). El Sherbini diventa così la prima donna egiziana a vincere il titolo mondiale, dopo i sette vinti dai connazionali maschi. L’Egitto ha dominato la manifestazione, visto che le due medaglie di bronzo sono andate a Raneem El Weleily, sconfitta in semifinale da Massaro per 3-2 (11-2, 7-11, 11-9, 6-11, 12-10), ed a Nouran Gohar, rivelazione del torneo, battuta per 3-0 dalla connazionale El Sherbini con un triplo 11-5.

Mentre le donne erano impegnate nella rassegna iridata, gli uomini hanno disputato l’El Gouna International, torneo facente parte delle PSA World Series che si tiene nell’omonima città egiziana. Per la quinta volta in altrettante edizioni, la vittoria è andata ad un atleta di casa, ma per la prima volta, dopo due finali perse, si è imposto Mohamed El Shorbagy. Sconfitto nelle due precedenti edizioni da Ramy Ashour, El Shorbagy si è imposto in rimonta sul campione mondiale in carica, il francese Grégory Gaultier, per 3-2 (7-11, 9-11, 11-3, 11-9, 11-8). I due semifinalisti del torneo sono stati il colombiano Miguel Ángel Rodríguez ed il sorprendente egiziano Fares Dessouki.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: PSA World Tour

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top