Scherma, Coppa del Mondo: la sciabola donne parla francese in Cina. Italia sesta

Gulotta-Gregorio-Vecchi-Bianco-sciabola-femminile-scherma-foto-augusto-bizzi-federscherma.jpg

Pronostici rispettati con l’Italia che ancora rimane lontana dal podio nella prova a squadre di sciabola femminile questa mattina a Foshan, in Cina. Vince la Francia, 45-36 su una rimaneggiata Russia (assenti Yana Egorian e Sofia Velikaya, la migliore risulta essere Yuliya Gavrilova con un totale di +9), ma al terzo posto sorprende la Polonia che si inchina 45-36 alle transalpine prima di battere gli Stati Uniti 45-42 per il bronzo.

L’Italia (Rossella Gregorio +19, Ilaria Bianco +1, Irene Vecchi -7, Loreta Gulotta -1) chiude sesta uscendo di scena ai quarti di finale proprio contro Charlotte Lembach e compagne. Decisiva la stoccata conclusiva: il “derby” è bleu con il punteggio di 45-44. Agli ottavi Italia-Hong Kong 45-29. Nei tabelloni di consolazione, azzurre vincenti per 45-43 sull’Ucraina di Olga Kharlan (dominatrice ieri della gara individuale) e poi sconfitte 45-41 dalla Corea del Sud quinta.

La giornata continua tra San Pietroburgo e Madrid con le prove a squadra di fioretto e sciabola maschile. Il prossimo impegno delle sciabolatrici, in quartetto, sarà in Polonia con gli Europei di Torun dal 20 al 25 giugno. Poi verranno stilati i tabelloni olimpici ufficiali: ora come ora servirebbe un’impresa per ambire a una medaglia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Augusto Bizzi/Federscherma

Lascia un commento

Top