Pentathlon moderno, Coppa del Mondo: Schoneborn regina, Cesarini vola nel ranking olimpico

Claudia-Cesarini-Pentathlon-FIPM.jpg

A Sarasota, Stati Uniti, la tedesca Lena Schoneborn ha vinto la Coppa del Mondo 2016 di pentathlon moderno con 1375 punti. Seconda l’ungherese Zsofia Foldhazi (1366), terza la lituana Ieva Serapinaite (1360). La miglior italiana della manifestazione è stata Claudia Cesarini, ottava a quota 1327, un risultato molto importante per la sua corsa verso Rio 2016. Adesso l’azzurra è infatti sesta nel ranking olimpico e il prossimo 1 giugno saranno assegnati proprio attraverso tale classifica sei biglietti per i Giochi brasiliani.

La 29enne di Roma, quarta dopo il ranking round di scherma e quinta con il nuoto, avrebbe potuto addirittura chiudere in una posizione migliore se non avesse ceduto nel finale con il combined. Ha chiuso in crescendo Elena Micheli, da 32esima a 21esima alla sua prima finale della carriera, mentre Alice Sotero è scivolata dal secondo posto dopo il nuoto al32° conclusivo soprattutto a causa dell’equitazione.

La tedesca Schoneborn, sempre virtualmente sul podio ma mai in testa, ha condotto l’assalto decisivo nell’ultima prova, dominata in lungo e in largo dall’alto dell’oro olimpico vinto a Pechino 2008. Oggi gareggeranno gli uomini: Italia rappresentata da Pier Paolo Petroni e Auro Franceschini.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Fipm

Lascia un commento

Top