Ottenere un biglietto per la Finale di Champions è molto difficile, ma non impossibile

calcio-logo-champions-league.jpg

Esauriti i tagliandi per gli abbonati ai due club, a separare i tifosi spagnoli dal match ci sono €2.336 in media a biglietto (oltre ai 1.585 chilometri tra Madrid e Milano), secondo dati di Ticketbis.it

 

In questi giorni tantissimi tifosi di calcio sognano di sedere a San Siro il 28 maggio per l’evento calcistico dell’anno, la sfida tra Real Madrid e Atletico Madrid. Ma assistere alla finale di Champions League è una impresa davvero difficile, soprattutto se non si fa parte dei fedelissimi delle due tifoserie.

Infatti, dopo ore di coda sotto la pioggia battente di Madrid lunedì (9 maggio) mattina, i tifosi dell’Atletico che sono riusciti ad aggiudicarsi la quota di biglietti riservata dal Club per i suoi abbonati sono tornati a casa soddisfatti e felici, ma mancano ancora 4 giorni prima di azzerare la quota (esigua) di biglietti assegnata al club, per un totale di 16.275 tagliandi. Il Real Madrid, invece, li distribuirà dal 13 maggio con un sorteggio tra le richieste ricevute dagli abbonati. Ancora è sconosciuta la quantità di biglietti che sarà ceduta alla squadra, ma sicuramente non sarà di molto superiore a quella del rivale.

Per tutti gli altri tifosi, soprattutto per chi deve arrivare direttamente dalla Spagna, oltre ai 1.585 chilometri di distanza tra Madrid e Milano, a separarli dall’evento calcistico dell’anno ci sono anche i 2.336 euro in media a biglietto acquistabili in siti specializzati di compravendita online come Ticketbis.it. Se la spesa è folle, l’acquisto dei biglietti per il match (o la vendita degli stessi, per i fortunati che li hanno) al prezzo stimato direttamente dal possessore ha tutte le garanzie di sicurezza. il Portale funge infatti da intermediario tra utenti privati e si rivolge proprio “a chi non è disposto a correre rischi comprando o vendendo biglietti senza garanzie, magari fuori dagli stadi o attraverso altri canali”, come afferma Ander Michelena, CEO e Co-founder di Ticketbis. “La nostra piattaforma offre uno spazio sicuro, in cui si rispetta al 100% la privacy e l’anonimato degli utenti, in cui si offrono garanzie a venditori e acquirenti durante tutto il processo della transazione e con la possibilità di comprare e vendere biglietti fino al giorno stesso dell’evento” prosegue Michelena.

Se la media è supera i 2.230 euro, il biglietto più economico per accedere alla finale di Champions in Ticketbis è invece attualmente di €1.497, ma i prezzi non smettono di fluttuare in base all’offerta e alla domanda.

L’attesa del resto è alle stelle. Nel corso dei 61 anni in cui si è celebrato questo torneo, il Real Madrid è stata la squadra dominante con ben 10 titoli, seguito dal Milan con sette e da Bayern, Liverpool e Barcellona con cinque. I ‘merengue’ aspirano quindi all’undicesimo titolo mentre i ‘colchoneros’ tramano vendetta per l’ultimo trofeo perso a Lisbona del 2014 contro gli eterni rivali.

Lascia un commento

Top