Nuoto sincronizzato, Europei Londra 2016: Cerruti-Ferro sì! È bronzo nel duo libero

Costanza-Ferro-Linda-Cerruti-nuoto-sincronizzato-foto-fin-dpm.jpg

Duo di bronzo. Dopo il solo e la squadra, mancava solo la coppia. Che sale sul podio agli Europei di Londra grazie a Linda Cerruti e Costanza Ferro, terze nel programma libero, e aspetta dalle 19.30 italiane l’esordio di Giorgio Minisini (con Mariangela Perrupato) nel misto. Per arricchire ulteriormente un medagliere lanciato verso il record.

Terze dopo l’eliminatoria di ieri, le coetanee savonesi nate nel 1993 che si allenano insieme da quando hanno sei anni confermano la posizione e, sfruttando l’assenza della Spagna, hanno anche poco di che soffrire per staccare la Francia quarta (86.2000). Arrivano 91.2667 punti (27.2000 per l’esecuzione, 36.6667 per l’impressione artistica e 27.4000 per la difficoltà) per stare dietro alle emozionanti russe Svetlana Romashina e Natalia Ishchenko (96.9000, esecuzione perfetta) e alle ucraine Anna Voloshyna e Lolita Ananasova (93.3333).

Venerdì mattina, con finale diretta e ancora senza la Spagna, le azzurre sono attese per il bis nel tecnico. E poi si penserà a Rio 2016, dove il podio sarà difficile ma la crescita fa ben sperare. La sinergia con la coreografa russa Gana Maximova, ideatrice dell’esercizio sulle note di “Sweet dreams” degli Euritmics, continua a pagare. Rispetto alle qualificazioni olimpiche è stato infatti conquistato oltre un punto.

Siamo molto contente e soddisfatte perché ci siamo migliorate rispetto all’eliminatoria e abbiamo raggiunto un punteggio record – ha detto a Raisport la Cerruti -. Ci siamo conosciute appena iniziato sincro, facciamo doppio da quando abbiamo 6 anni senza pensare a un futuro. Siamo arrivate fin qui: ce l’abbiamo fatta“. Schietta la Ferro: “Bronzo e record: meglio di così…“. La ct Patrizia Giallombardo: “Hanno nuotato veramente bene, convinte. Già in eliminatoria avevano dimostrato sicurezza, oggi hanno messo qualcosa in più, c’era più sentimento. Stanno rispondendo bene, soprattutto Linda che farà nove gare“.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Fin/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top