Nuoto, Europei Londra 2016: Paltrinieri e Detti in finale a braccetto anche negli 800 sl

detti-e-paltrinieri.jpg

Greg e Gabri tornano in vasca insieme a meno di 24 ore dalla doppietta nei 1500 stile libero e dominano senza problemi le batterie degli 800, specialità non olimpica che può però fungere da interessante terreno decisivo di contesa tra i due fuoriclasse azzurri che finora hanno vinto una gara a testa. 7’49”87 per Paltrinieri, argento mondiale e detentore del record europeo, 7’51”40 per Detti a cui il primato fu tolto nel 2014 a Berlino proprio dall’amico di sempre.

Ci eravamo messi d’accordo per una gara tranquilla, poi abbiamo visto le batterie prima e abbiamo cercato di non andare sottoritmo. Morini ci aveva detto di non andare né piano né forti, la gara vera è domani“, spiega il toscano a RaiSport. “Volevamo entrare in finale, questo è l’importante – gli fa eco l’emiliano -. Saremo di nuovo di fianco, primo e secondo: ottimo. Stanotte abbiamo dormito poco, ci siamo svegliati pieni di dolori. La batteria degli 800 è sempre stancante per tutto quello che viene prima. Ce la possiamo giocare noi due. Sarà una bella gara, non voglio sbilanciarmi“.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Fin/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top