Nuoto, Europei Londra 2016: medaglia inaspettata! Bronzo di Luca Pizzini nei 200 rana

Luca-pizzini-nuoto-youtube.jpg

I 200 rana tornano a parlare italiano. Non con l’oro (al britannico Ross Murdoch, altra parziale sorpresa, 2’08”33), non con l’argento (al grande favorito tedesco, ora deluso, Marco Koch, 2’08”40), bensì con un bronzo che però “vale come una vittoria“. Gli crediamo bene. E’ Luca Pizzini, 2’10”39, che dalla corsia 8 sorprende tutti e regala alla Nazionale azzurra una medaglia più che inaspettata.

Per Pizzini c’è il personale ma non ancora il tempo limite per le Olimpiadi (2’10” netto). “Non ho parole. Era da un paio di giorni che soffrivo di dolori muscolari – svela emozionato a RaiSport -. Non sono riuscito a togliermi questo sassolino del tempo per Rio, ma questo bronzo ripaga tutti i miei sacrifici. E’ un premio per il lavoro fatto a Verona. Vale quasi un oro. Sono proprio contento, non me lo aspettavo. Ringrazio tutti, a partire la mia società Bentegodi e i Carabinieri“.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Youtube/libera

Lascia un commento

Top