Nuoto, Europei Londra 2016: è un super Detti! 4×200 di bronzo e con ipoteca su Rio

Gabriele-Detti-nuoto-foto-fin-deepbluemedia.jpg

Gabriele Detti si consacra anche come uomo squadra della 4×200 sl maschile, bocciata a Kazan ma bronzo agli Europei di Londra 2016 con un centesimo di vantaggio sulla Polonia quarta. Il livornese trascina gli azzurri alla rimonta che, con il tempo di 7’08”30, vale anche l’ipoteca sulla qualificazione olimpica sfumata in Russia.

Italia pimpante come non si vedeva da troppo tempo nel quartetto più delicato dell’ultima stagione: apre un convincente Andrea Mitchell D’Arrigo in 1’47”57, Filippo Magnini fa 1’47”82 lanciato (il capitano non è ancora al top), Luca Dotto rimane con i migliori in 1’47”52 e il capolavoro lo firma proprio il nipote di Stefano Morini, 1’45”39 per salire sul podio insieme a Olanda (7’07”82) e Belgio (7’08”28). Un’altra gioia: è la 15esima medaglia degli Europei.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Fin/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top