MotoGP, GP Italia Mugello 2016. Lorenzo: “Una delle vittorie più belle”; Marquez: “Yamaha con più accelerazione”

Lorenzo-FOTOCATTAGNI.jpg

Non nasconde il suo entusiamo Jorge Lorenzo dopo aver vinto il GP di Italia, in uno degli appuntamenti più attesi della stagione 2016, protagonista di una corsa eccezionale: “Oggi è stata una delle vittorie più belle della mia carriera ma non certo l’unica – le prime parole di LorenzoSi qualcuno diceva che io sapevo vincere solo partendo dalla pole ma  per fare questo significa vuol dire avere una qualità. Per cui se parto bene perché non dovrei andar via? In quest’occasione non avevo la medesima velocità perché Marquez era sempre lì. Tuttavia quando Marc mi ha superato, ho pensato ad un sorpasso nel 2005 a De Angelis e poi all’ultima curva ho fatto una bella percorrenza di curva e la chiave è stata la chiave il motore. Riguardo il problema al propulsore di Rossi ed al proprio nel warm-up: “Oggi sono stato molto fortunato e Rossi molto sfortunato per il problema tecnico. Dobbiamo capire che cosa sta succedendo perché rompere il motore non è mai bello per il nostro team. In quanto ai fischi, si rivolgono a me e Marquez ma appoggiano Iannone e Vinales (ride)..”

Soddisfatto Marc Marquez del suo secondo posto convinto che il differenziale tra Yamaha e Honda, in termini di velocità, sia stato il fattore determinante: Oggi possiamo dire che mi è mancato un po’ di accelerazione. Ho fatto tutta la gara dietro Jorge e alla fine ho spinto un po’ di più prendendo dei rischi. Sapevo che mi poteva sorpassare prima del traguardo ma ho fatto il massimo. Non sono sorpreso del fatto che sia riuscito a superarmi peccato la mia moto non aveva la stessa velocità. In questa gara ero al limite e quindi posso solo sperare di ritrovare il livello del 2014 per tornare a vincere. Oggi non ho pensato al campionato e mi sono giocate le mie carte al 100%”.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Twitter: @Giandomatrix

FOTOCATTAGNI

Lascia un commento

Top