Motocross, il GP di Germania 2016 chiama Cairoli. Gajser per spodestare Febvre

Cairoli-FB.jpg

La Lettonia ci ha riconsegnato un Tony Cairoli nuovamente in forma smagliante. Due podi conquistati dal centauro siciliano che però non bastano a rianimare le velleità di successo iridato. Il pilota della KTM ha bisogno come il pane di vittorie. 47 sono infatti i punti che separano l’azzurro dal leader del Mondiale Romain Febvre. Il francese, in sella ad una Yamaha, deve però difendersi dallo scatenato sloveno Tim Gajser. Il rookie della Honda lo incalza, e suona la carica ad un solo punto dal Campione 2015.

Il GP di Germania ci dirà sicuramente di più. Cairoli, che sta evidenziando una notevole crescita ed una condizione fisica gradualmente recuperata, dovrà puntare tutto sulla settima tappa stagionale. Il fondo duro del tracciato di Teutschenthal sarà banco di prova importante per i protagonisti del Mondiale Motocross 2016. Nella passata edizione trionfò Febvre, che ha quindi già dimostrato di essere in confidenza con il circuito teutonico, lungo 1540 metri. Ci aspettiamo una lotta davvero serrata, che si risolverà nelle ultime tornate di entrambe le gare. Occhi puntati anche sul padrone di casa Maximilian Nagl, che insegue da vicino Cairoli.

Clicca qui per consultare il programma del week-end di gare.

Foto: pagina Facebook Cairoli

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top