Motocross, GP Spagna 2016, Qualifying Race: Gajser è una furia, distaccati Nagl e Bobryshev. 6° uno sfortunato Cairoli

Tim_Gajser_2_Pier-Colombo.jpg

Tim Gajser è una furia a Talavera de la Reina. Lo sloveno domina la Qualifying Race del GP di Spagna e lancia un messaggio forte e chiaro a Tony Cairoli e Romain Febvre: “Sarò anche il più giovane dei pretendi al trono, ma dovrete fare i conti con me fino alla fine!”.

Il rookie terribile veniva da due weekend un po’ sottotono (complice anche la ri-esplosione del nostro TC222) e s’è sentito “in dovere” di dominare il pre-gara del Round spagnolo. Qualifica in solitaria la sua, quest’oggi, distaccati tutti gli altri: Maximilian Nagl (2°) a quasi nove secondi, Evgeny Bobryshev (3°) addirittura a 15.887; quarto e quinto lo svizzero Guillod e il belga dedesalle. Tony Cairoli si classifica solo sesto dopo la sua doppietta in Trentino, pagando un pomeriggio sfortunato (cadute). Va ancora peggio al Campione del Mondo in carica Romain Febvre, 31° e penultimo!

Per quanto riguarda la categoria MX2, infine, Dylan Ferrandis domina le qualifiche per la seconda volta in questa stagione davanti a Pauls Jonass e Benoit Paturel. Il leader consolidato del Mondiale, Jeffrey Herlings, chiude in quarta posizione seguito da Aleksandr Tonkov e dal nostro Michele Cervellin. Tredicesimo Samuele Bernardini.

I RISULTATI COMPLETI DELLA QUALIFYING RACE – MXGP

I RISULTATI COMPLETI DELLA QUALIFYING RACE – MX2

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pier Colombo

giuseppe.urbano@oasport.it

Lascia un commento

Top