Lotta, preolimpico Istanbul 2016: i risultati e le qualificate della lotta femminile

Lotta-Valeria-Koblova-UWW.jpg

Il torneo mondiale di qualificazione olimpica (TQO) di Istanbul rappresenta l’ultima possibilità per ottenere un pass per i Giochi di Rio 2016 nella lotta, possibilità riservata ai migliori due di ogni categoria di peso. Nella città turca, i combattimenti di sabato hanno riguardato le sei categorie della lotta femminile.

48 KG

La sorprendente indiana Vinesh Vinesh è addirittura svenuta al momento della qualificazione olimpica, per poi riprendersi con una bella vittoria per 6-0 sull’altra atleta che andrà a Rio 2016, la polacca Iwona Motkowska. La tedesca Jaqueline Saskia Schellin ha subito eliminato al primo turno Silvia Felice.

GOLD: Vinesh VINESH (IND) df. Iwona Nina MATKOWSKA (POL), 6-0
BRONZE: Evin DEMIRHAN (TUR) df. Nataliya PULKOVSKA (UKR) by TF, 12-0
BRONZE: Narangerel ERDENESUKH (MGL) df. Vanesa KALADZINSKAYA (BLR), 9-6

53 KG

Nella finale tra le due qualificate olimpiche, l’ucraina Yuliia Khavaldzhy Blahinya ha sconfitto per 10-4 la padrona di casa turca Bediha GünFrancesca Mori (53 kg) ha perso agli ottavi di finale per 2-1 contro la francese Mélanie Lesaffre.

GOLD: Yuliia KHAVALDZHY BLAHINYA (UKR) df. Bediha GUN (TUR), 10-4
BRONZE: Alma Jane VALENCIA ESCOTO (MEX) df. Tatyana AMANZHOL-BAKATYUK (KAZ), 9-5
BRONZE: Melanie Lydie Sandra LESAFFRE (FRA) df. Mercedesz DENES (HUN), 3-2

58 KG

In una delle poche categorie dove la Russia non aveva ancora trovato il pass, Valeria Koblova Zholobova ha colmato la lacuna, vincendo anche l’oro con un 7-3 sull’indiana Sakshi Malik, a sua volta qualificata alle Olimpiadi. Ottavi di finale fatali per Carola Rainero: l’azzurra ha ceduto alla rumena Kateryna Zhydachevska al termine di un incontro equilibrato terminato sul 3-3.

GOLD: Valeria KOBLOVA ZHOLOBOVA (RUS) df. Sakshi MALIK (IND), 7-3
BRONZE: Tetyana KIT (UKR) df. Kelsey Rene CAMPBELL (USA), 4-3
BRONZE: Kateryna ZHYDACHEVSKA (ROM) df. Lan ZHANG (CHN), 6-2

63 KG

Due delle favorite del torneo hanno raggiunto la qualificazione olimpica: in finale, la polacca Monika Michalik ha avuto la meglio per 5-2 sulla svedese Henna Johansson.

GOLD: Monika Ewa MICHALIK (POL) df. Henna Katarina JOHANSSON (SWE), 5-2
BRONZE: Nathaly Josefina GRIMAN HERRERA (VEN) df. Shilpi SHEORAN (IND) by TF, 10-0
BRONZE: Koumba Selene Fanta LARROQUE (FRA) df. Kriszta Tunde INCZE (ROM) by FALL, 9-0

69 KG

La plurimedagliata ucraina Alina Stadnik Makhynia ha dovuto aspettare l’ultimo torneo utile per qualificarsi. La finale non è stata disputata a causa del forfait dell’altra atleta che ha ottenuto il pass, la norvegese Signe Marie Store.

Al rientro dall’infortunio che le aveva fatto saltare i tornei qualificativi di Belgrado ed Ulaanbaatar, Dalma Caneva rappresentava la maggiore speranza italiana di qualificazione al femminile. La genovese ha in effetti ottenuto l’unica vittoria azzurra di giornata, superando al primo turno l’austriaca Martina Künz per 5-4. La sua corsa si è però arrestata agli ottavi di finale, dove Caneva ha subito un 6-3 per mano della rumena Adina Elena Popescu.

GOLD: Alina STADNIK MAKHYNIA (UKR) df. Signe Marie Fidje STORE (NOR) by Injury Default, 0-0
BRONZE: Tamyra Mariama MENSAH (USA) df. Adina Elena POPESCU (ROM) by FALL, 4-0
BRONZE: Viktoria Ivanova BOBEVA (BUL) df. Danute DOMIKAITYTE (LTU), 4-1

75 KG

Altra lacuna colmata per la Russia, con Ekaterina Bukina che si prende il pass della massima categoria di peso e sconfigge in finale la tedesca Maria Selmaier per 6-2. Entrambe saranno dunque a Rio 2016.

GOLD: Ekaterina BUKINA (RUS) df. Maria SELMAIER (GER), 6-2
BRONZE: Fanny Helene GRADIN (SWE) df. Svetlana SAENKO (MDA) by forfeit, 0-0
BRONZE: Gozal ZUTOVA (AZE) df. Iselin Maria Moen SOLHEIM (NOR), 8-0

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: United World Wrestling

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top