Lotta, preolimpico Istanbul 2016: Daigoro Timoncini si qualifica alle Olimpiadi di Rio!

Lotta-Daigoro-Timoncini-1.png

Grande impresa per Daigoro Timoncini: l’azzurro si è qualificato per le Olimpiadi di Rio 2016 nella categoria -98 kg della lotta greco-romana. Il 30enne di Faenza è approdato in finale nel preolimpico di Istanbul, conquistando uno degli ultimi due pass in palio per il Brasile. Si tratta della terza partecipazione a cinque cerchi per il romagnolo dopo quelle di Pechino 2008 (out al secondo turno) e Londra 2012 (subito eliminato).

Timoncini iniziava il proprio cammino superando ai sedicesimi l’ostico kazako Yerulan Iskakov per 7-2. Soffertissimo, poi, si rivelava l’ottavo di finale con il sud-coreano Seungjun Kim: sotto per 1-0, il portacolori del Bel Paese reagiva nella seconda parte dell’incontro, imponendosi per 3-1.

Il vero capolavoro, tuttavia, avveniva nei quarti di finale con l’honduregno Kevin Mejia Castillo. Sotto per 4-0 ed in una situazione disperata, Timoncini si scatenava e ribaltava la sfida con uno spettacolare schienamento (il ko della lotta). A quel punto rimaneva solo un incontro tra l’azzurro e le Olimpiadi. In semifinale il gladiatore italico se la vedeva con il giovane norvegese Felix Baldauf, campione d’Europa juniores nel 2014. Lo scandinavo passava a condurre sull’1-0, ma l’italiano, con esperienza e caparbietà, riusciva a compiere il sorpasso e vincere per 2-1.

Timoncini raggiunge così Frank Chamizo, campione del mondo in carica nei -65 kg nella lotta libera, ai prossimi Giochi Olimpici di Rio. Ininfluente, a questo punto, la finale che il faentino disputerà con il turco Cenk Ildem.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Lascia un commento

Top