Judo, World Masters 2016: tutto quello che c’è da sapere sulle qualificazioni olimpiche

Judo-Assunta-Galeone.jpg

Siamo oramai prossimi al World Masters di Guadalajara, in Messico in programma da venerdì 27 a domenica 29 maggio. Ultima prova valida per le qualificazioni olimpiche per i Giochi di Rio 2016, con ben 700 punti in palio per i vincitori di ciascuna categoria, la competizione permetterà anche di definire meglio quelle che saranno le teste di serie proprio nella rassegna a cinque cerchi.

Tenendo conto delle attuali liste dei partecipanti alle quattordici categorie, proviamo dunque a vedere cosa potrebbe cambiare in ottica qualificazioni olimpiche a Rio 2016 per gli stranieri e soprattutto per gli azzurri.

UOMINI

60 KG

In questa categoria tutti i partecipanti sono virtualmente già qualificati a Rio 2016, tranne il padrone di casa Nabor Castillo, che potrebbe dunque strappare l’ultimo pass ai danni del canadese Sergio Pessoa. Da notare che vi sono numerosi spareggi tra connazionali: tra i quattro mongoli, Boldbaatar Ganbat non dovrebbe avere problemi ad andare a Rio 2016, mentre è da decifrare la situazione tra i due uzbeki ed i due brasiliani. Tra i francesi, il campione europeo Walide Khyar è in netto vantaggo su Vincent Limare. Nessun problema per l’azzurro Elios Manzi, qualificato a Rio 2016 ma assente in Messico.

1 GANBAT Boldbaatar (MGL)
2 KIM Won jin (KOR)
3 TAKATO Naohisa (JPN)
4 SAFAROV Orkhan (AZE)
5 LUTFILLAEV Sharafuddin (UZB)
6 UROZBOEV Diyorbek (UZB)
7 DASHDAVAA Amartuvshin (MGL)
8 TAKABATAKE Eric (BRA)
9 MCKENZIE Ashley (GBR)
10 KITADAI Felipe (BRA)
11 CASTILLO Nabor (MEX)
12 GANBOLD Kherlen (MGL)
13 LIMARE Vincent (FRA)
14 KHYAR Walide (FRA)
15 PRECIADO Lenin (ECU)
16 TSENDOCHIR Tsogtbaatar (MGL)
17 OZLU Bekir (TUR)

66 KG

L’unico pass a rischio è quello del marocchino Imad Bassou, che deve fare il tifo contro il padrone di casa Eduardo Araujo: nessun problema, dunque, per Fabio Basile. Sfida interna, in casa Mongolia, tra Tumurkhuleg Davaadorj ed Altansukh Dovdon.

1 AN Baul (KOR)
2 DAVAADORJ Tumurkhuleg (MGL)
3 TAKAJO Tomofumi (JPN)
4 DOVDON Altansukh (MGL)
5 SHERSHAN Dzmitry (BLR)
6 SOBIROV Rishod (UZB)
7 SHIKHALIZADA Nijat (AZE)
8 POLLACK Golan (ISR)
9 OATES Colin (GBR)
10 URIARTE Sugoi (ESP)
11 KHAN-MAGOMEDOV Kamal (RUS)
12 OLEINIC Sergiu (POR)
13 BASILE Fabio (ITA)
14 KATZ Nathan (AUS)
15 BOUCHARD Antoine (CAN)
16 ARAUJO Eduardo (MEX)
17 ZOURDANI Houd (ALG)

73 KG

Oltre alle sfide interne fra mongoli e russi, va seguita con attenzione la parabola del messicano Samuel Ayala, che rischia di mettere a repentaglio la qualificazione dello statunitense Nicholas Delpopolo.

1 AN Changrim (KOR)
2 ORUJOV Rustam (AZE)
3 MUKI Sagi (ISR)
4 IARTCEV Denis (RUS)
5 SHARIPOV Mirali (UZB)
6 SAINJARGAL Nyam-ochir (MGL)
7 MARGELIDON Arthur (CAN)
8 GANBAATAR Odbayar (MGL)
9 VAN TICHELT Dirk (BEL)
10 DUPRAT Pierre (FRA)
11 MOGUSHKOV Musa (RUS)
12 POMBO SILVA Alex william (BRA)
13 MOHYELDIN Mohamed (EGY)
14 SCVORTOV Victor (UAE)
15 AYALA Samuel (MEX)
16 KURZHEV Uali (RUS)
17 HASHIMOTO Soichi (JPN)

81 KG

Interessante la sfida tra i tre russi partecipanti, ma è ancora il messicano di turno, Victor Ochoa, a far tremare l’ultimo dei qualificati, l’iraniano Saeid Mollaei. Matteo Marconcini, attualmente detentore della quota continentale per l’Italia, attenderà i risultati delle altre categorie per conoscere le sue sorti.

1 VALOIS-FORTIER Antoine (CAN)
2 PENALBER Victor (BRA)
3 MOUSTOPOULOS Roman (GRE)
4 KHUBETSOV Alan (RUS)
5 NYAMSUREN Dagvasuren (MGL)
6 PIETRI Loic (FRA)
7 STEVENS Travis (USA)
8 BOTTIEAU Joachim (BEL)
9 PACEK Robin (SWE)
10 OTGONBAATAR Uuganbaatar (MGL)
11 MAGOMEDOV Sirazhudin (RUS)
12 CSOKNYAI Laszlo (HUN)
13 ABDELAAL Mohamed (EGY)
14 VOROBEV Ivan (RUS)
15 ELIAS Nacif (LIB)
16 SILVA MORALES Ivan felipe (CUB)
17 OCHOA Victor (MEX)

90 KG

Nella categoria 90 kg non ci sono messicani in gara, ma ci si gioca tutto a Guadalajara: tra i partecipanti, infatti, lo svedese Joakim Dvärby, l’australiano Sebastian Temesi ed il lituano Karolis Bauža sono attualmente fuori dal novero dei qualificati, così come il russo Khusen Khalmurzaev (la Russia ha però già altri atleti nella zona Rio 2016). Presenti, comunque, anche gli ultimi tre qualificati virtuali: l’uzbeko Sherali Juraev, lo statunitense Colton Brown e lo sloveno Mihael Žgank.

1 BAKER Mashu (JPN)
2 NYMAN Marcus (SWE)
3 GONZALEZ Asley (CUB)
4 ILIADIS Ilias (GRE)
5 BENAMADI Abderrahmane (ALG)
6 CAMILO Tiago (BRA)
7 CLERGET Axel (FRA)
8 GROSSKLAUS Ciril (SUI)
9 BAUZA Karolis (LTU)
10 BROWN Colton (USA)
11 DVARBY Joakim (SWE)
12 JURAEV Sherali (UZB)
13 ZGANK Mihael (SLO)
14 KHALMURZAEV Khusen (RUS)
15 MEHDIYEV Mammadali (AZE)
16 TEMESI Sebastian (AUS)

100 KG

Il messicano Alexis Esquivel potrebbe strappare l’ultimo pass al lettone Jevgeņijs Borodavko, mentre tutti gli altri partecipanti sono già qualificati a Rio 2016. Da seguire la sfida russa tra Tagir Khaibulaev ed Adlan Bisultanov, ma anche quella brasiliana tra il veterano Luciano Corrêa e Rafael Buzacarini.

1 GASIMOV Elmar (AZE)
2 KRPALEK Lukas (CZE)
3 MARET Cyrille (FRA)
4 NIKIFOROV Toma (BEL)
5 PACEK Martin (SWE)
6 DARWISH Ramadan (EGY)
7 ARMENTEROS Jose (CUB)
8 BOUYACOUB Lyes (ALG)
9 MAMMADOV Elkhan (AZE)
10 KHAIBULAEV Tagir (RUS)
11 CORREA Luciano (BRA)
12 BISULTANOV Adlan (RUS)
13 KORREL Michael (NED)
14 FONSECA Jorge (POR)
15 CIRJENICS Miklos (HUN)
16 BUZACARINI Rafael (BRA)
17 ESQUIVEL Alexis (MEX)

+100 KG

Il messicano José Cuevas è uno dei primi esclusi, e deve colmare solamente tredici punti nei confronti dell’ecuadoregno Freddy Figueroa. Importante confronto diretto tra i brasiliani Rafael Silva e David Moura.

1 HARASAWA Hisayoshi (JPN)
2 MEYER Roy (NED)
3 BOR Barna (HUN)
4 SILVA Rafael (BRA)
5 MOURA David (BRA)
6 JABALLAH Faicel (TUN)
7 SASSON Or (ISR)
8 NATEA Daniel (ROU)
9 BATTULGA Temuulen (MGL)
10 EL SHEHABY Islam (EGY)
11 GARCIA MENDOZA Alex (CUB)
12 KAMBIEV Aslan (RUS)
13 ALLERSTORFER Daniel (AUT)
14 VOLKOV Andrey (RUS)
15 CUEVAS Jose (MEX)
16 TAYEB Mohammed amine (ALG)
17 KOKAURI Ushangi (AZE)

CLICCA SU PAGINA 2 PER LE CATEGORIE FEMMINILI

Lascia un commento

Top