Internazionali d’Italia Roma 2016: altra delusione per Fognini, che completa la debacle azzurra

tennis-fabio-fognini-fb-fognini.jpg

Si chiude nel peggiore dei modi la giornata agli Internazionali d’Italia per i colori azzurri con la sconfitta di Fabio Fognini al primo turno con lo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez in due set per 6-1 7-6 dopo poco più di un’ora e mezza di gioco.

Un’altra grandissima delusione per il tennista ligure, che esce anche tra i fischi del pubblico del campo centrale. Ancora una volta Fognini esce all’esordio nel torneo romano proprio come nel 2014 contro Lukas Rosol. Davvero una brutta prestazione per Fabio, che ha regalato il primo set e poi ha lottato nel secondo perso al tiebreak. Purtroppo non si può regalare ad un giocatore regolare come lo spagnolo un tale vantaggio e alla fine la conseguenza è una sconfitta che lascia l’amaro in bocca. Probabilmente anche la pressione di giocare in casa non aiuta Fognini che mai si è trovato bene nel torneo romano. Certamente è il peggior modo di approcciare al Roland Garros.

Il primo set è un autentico monologo di Garcia-Lopez che si impone agevolmente per 6-1 in 26 minuti di gioco. L’inerzia del match è tutta a favore dello spagnolo che vola sul 3-1 con break di vantaggio anche nel secondo set. Fognini riesce a reagire e si porta a condurre sul 4-3. Si gioca punto a punto e nel dodicesimo game Fabio non sfrutta due palle set consecutive e perde in maniera incredibile il game sbagliando una clamorosa volée a campo aperto. Purtroppo nel tiebreak Fognini sbaglia tantissimo e Garcia-Lopez si impone per 7-2, decretando l’eliminazione del numero uno d’Italia.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@oasport.it

Foto pagina FB di Fabio Fognini

Lascia un commento

Top