Golf, The Players Championship: il graffio di Jason Day nel primo round. Molto bene Francesco Molinari

CMjqR9MXAAAsAMs.png

Jason Day


Sul green di Ponte Vedra, in Florida, è andato in scena il primo round del The Players Championship, tappa del PGA Tour, con un montepremi di ben 10.500.000 US$.

Anche in virtù dell’elevato valore del trofeo, molti dei migliori golfisti del mondo si stanno dando battaglia sul TPC Sawgrass e quando si parla di leader mondiali, non si può prescindere da Jason Day. Il numero uno del ranking ha concluso le prime 18 buche con uno splendido 63;-9, che lo ha issato al comando della classifica provvisoria.

L’australiano ha messo assieme ben 9 birdie ed ha già messo tra sé e gli inseguitori un mini divario, comunque significativo, di due colpi; al secondo posto vi è un quintetto composto dall’irlandese Shane Lowry, dall’inglese Justin Rose e da tre statunitensi: Bill Haas, Brendan Steele e Cameron Tringale.

In questo “parterre de roi” non sfigura affatto il nostro Francesco Molinari che è subito alle spalle dei 5 menzionati, con un brillante 7° posto, avendo girato in 66;-6. L’azzurro ha totalizzato 7 birdie, a fronte di soli 2 bogey; un buon viatico per il prosieguo del torneo.

Il resto della classifica è dominato dagli atleti a stelle e strisce, con ben 13 golfisti di casa tra i primi 20 della generale.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.pessoni@oasport.it

Lascia un commento

Top