Golf, The Players Championship: dominio totale di Jason Day, Francesco Molinari chiude 7°

Jason-Day-Players.jpg

Jason Day col trofeo


Jason Day non sbaglia nelle ultime 18 buche e porta a casa l’ambitissimo trofeo nel The Players Championship, unitamente ad un premio di 1.850.000 US$.

L’australiano nell’ultima giornata mette a segno un punteggio di 71;-1 che, seppur sia stato il peggiore nelle quattro giornate di gara, gli consente di mantenere la leadership e di vincere alla grande con 273 colpi, grazie al vantaggio accumulato nei turni precedenti.

Il primo del ranking mondiale, nella notte americana, nonostante i due bogey a fronte di tre birdie, ha potuto gestire a proprio piacimento la gara e godersi il meritato trionfo sul green di Ponte Vedra, in Florida. Per Day si tratta della vittoria numero 3 della stagione, decima totale in carriera.

In seconda posizione si è piazzato lo statunitense Kevin Chappell a 4 colpi di distacco, davanti al connazionale Justin Thomas, autore di un probante -7 nell’ultimo round, che chiude il podio con il punteggio di 278.

A pari merito con Thomas, altri tre golfisti a stelle e strisce, Matt Kuchar, Colt Knost e Ken Duke.

In settima posizione troviamo l’azzurro Francesco Molinari, al miglior risultato stagionale in un torneo con l’egida PGA; il torinese scende di due gradini nell’ultima giornata, contraddistinta da un 72;par come cifra finale, con 4 birdie, 2 bogey ed 1 double bogey. Senza dubbio, è comunque da ritenersi soddisfacente il torneo dell’italiano, ora ansioso di ripetersi nelle prossime tappe.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

gianluca.pessoni@oasport.it

Foto: PGA Tour Twitter

Lascia un commento

Top