Golf, Mauritius Open 2016: Dodt in testa al termine del primo round. Molinari 22°

AndrewDodtTWITTEREURTOUR.jpg

Nella bellissima cornice di Beau Champs ha preso il via il Mauritius Open 2016 (montepremi €1,000,000), tappa dell’European Tour. Primo round che vede in testa l’australiano Andrew Dodt, capace di chiudere la giornata inaugurale con lo score di -6, frutto di 66 colpi (6 birdie, un eagle, 2 bogey).

Seconda piazza condivisa da due golfisti asiatici, ovvero l’indiano Rashid Khan ed il rappresentante del Bangladesh Siddikur Rahman. Entrambi inseguono con due lunghezze di distacco. Un colpo in più per l’argentino Estanislao Goya e per il coreano Jeunghun Wang, vincitore del Tropheè Hassan II, disputato una settimana fa a Rabat. A -2 troviamo l’indiano Chiragh Kumar, il thailandese Natipong Srithong ed il sudafricano Jbe Kruger.

Capitolo italiani. 72 i colpi scoccati da Edoardo Molinari, che attualmente occupa la 22esima posizione. Deludente invece l’avvio di Nino Bertasio, 71° (+3). Ancora peggio Francesco Laporta, 94° (+5). Naufraga infine Nicolò Ravano, che incappa in un primo round da incubo concluso con un pessimo +11.

Foto: Official Twitter European Tour

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

ciro.salvini@oasport.it

Lascia un commento

Top